Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie ARPATnews 2021 042-21

Dove Siamo

 
ARPAT News - newsletter sulle tematiche ambientali
Mercoledì 24 febbraio 2021

Impianti AIA Pisa: esiti dei controlli 2020


RSS

Come sono andati i controlli nelle installazioni soggette ad autorizzazione integrata ambientale della Provincia di Pisa nel 2020

Nel territorio pisano sono in esercizio 44 impianti soggetti ad Autorizzazione Integrata Ambientale; nel corso del 2020 il Dipartimento di Pisa ne ha controllati 20 (vedi tabella a seguire); si è trattato in tutti i casi di controlli di tipo programmato, pianificato cioè alla fine del precedente anno, eccetto in un caso, dove il controllo è stato effettuato a seguito di segnalazioni per maleodoranze di cittadini residenti nelle zone limitrofe.

Impianti AIA controllati nel 2020
Comune Impianto Categoria
Pisa All.Co. Spa Lavorazione dei metalli (non ferrosi)
Volterra Altair Chimica Spa Industria chimica
Montecatini Val di Cecina Asav Spa Discarica Buriano Gestione dei rifiuti
Santa Croce sull’Arno Consorzio Aquarno Spa (ex Ecoespanso) Gestione dei rifiuti
Santa Croce sull’Arno Cromochim Spa Industria chimica
Cascina D&D di D’Agnese Andrea & C. Sas Gestione dei rifiuti
Vicopisano Delca Energy Srl Gestione dei rifiuti
Pontedera Ecofor Service Spa ITC Gello Gestione dei rifiuti
Cascina Ecofor Service Discarica Tiro a segno Gestione dei rifiuti
Buti Galvanica pisana Srl Produzione e trasformazione metalli
Castelfranco di Sotto Herambiente servizi industriali Srl (Via Malpasso) Gestione dei rifiuti
Castelfranco di Sotto Herambiente servizi industriali Srl (Via Usciana) Gestione dei rifiuti
Pisa Laboratori Baldacci Spa Industria chimica
Pisa Lusochimica Spa Industria chimica
Pisa Saint-Gobain Glass Italia Spa Industria dei prodotti minerali
Pomarance SCL Italia Spa Discarica Bulera Gestione dei rifiuti
Pontedera Sole Pontedera Spa Trattamento di superfici mediante solventi organici
Vecchiano Spedi Srl Gestione dei rifiuti
Peccioli Stassano Alessandro Azienda agricola Allevamento
San Miniato Tecnoambiente Spa Gestione dei rifiuti

immagine-camino-aia.jpg

I controlli programmati hanno avuto un livello di approfondimento più elevato, rispetto a quello non programmato, e hanno riguardato il complesso delle matrici ambientali.

Nei controlli programmati, oltre alle attività di campionamento ed analisi per la verifica del rispetto dei Valori Limite di Emissione (VLE) riportati nell’Autorizzazione AIA ed alle ispezioni per la verifica del rispetto delle norme ambientali, delle prescrizioni riportate all'interno dell'AIA e per rilevare l'eventuale presenza di criticità, vengono effettuate verifiche di tipo documentale riguardanti i seguenti aspetti:

  • Aspetti gestionali (Sistema di gestione ambientale, applicazione delle Migliori tecniche disponibili, materie prime) ed Acustica
  • Emissioni in atmosfera
  • Scarichi idrici
  • Rifiuti

Le verifiche possono portare ad evidenziare proposte di miglioramento e/o non conformità (violazioni) rispetto alle prescrizioni contenute nell’AIA, relativamente alle varie matrici ambientali. In quest’ultimo caso si possono avere violazioni amministrative e/o penali, a seconda della sanzione prevista. Nella seguente tabella sono sinteticamente riassunti gli esiti di tali controlli.

Esiti dei controlli 2020
  Aspetti gestionali ed Acustica Emissioni in atmosfera Scarichi idrici Rifiuti Totale
Azioni di miglioramento 12 5 2 5 24
Violazioni amministrative 1 3 0 2 6
Violazioni penali 0 3 2 6 11

mezzo-arpat-per-controllo-aia.jpg

Le violazioni hanno riguardato 10 aziende mentre per le restanti 10 sono state suggerite solo azioni di miglioramento.

Per quanto riguarda il controllo di tipo non programmato, messo in atto a seguito di richiesta di intervento per maleodoranze, sono state evidenziate anomalie unitamente ad azioni di miglioramento.

I risultati di tutti i controlli sono stati prontamente segnalati alla Regione Toscana, in qualità di Autorità Competente al rilascio del provvedimento dell’AIA, unitamente al riesame della stessa e, nel caso, all’Autorità giudiziaria.

In alcuni casi i controlli sono stati oggetto di specifiche notizie pubblicate lo scorso anno ed a cui si rimanda per maggiori dettagli sugli esiti delle verifiche dell’Agenzia:

Testo di Andrea Villani


Organizzazione con sistema di gestione certificato e laboratori accreditati
Maggiori informazioni all'indirizzo www.arpat.toscana.it/qualita




Azioni sul documento
Strumenti personali