Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Dati e mappe Dati Aziende con AIA: violazioni riscontrate negli impianti di competenza regionale, distinte per emissioni, scarichi, rifiuti, altro - anno 2019

Dove Siamo

 

Aziende con AIA: violazioni riscontrate negli impianti di competenza regionale, distinte per emissioni, scarichi, rifiuti, altro - anno 2019

RSS
04/09/2020 13:00

I dati risultanti dai controlli delle aziende con Autorizzazione Integrata Ambientale

Aziende con AIA: violazioni riscontrate negli impianti di competenza regionale, distinte per emissioni, scarichi, rifiuti, altro - anno 2019

Le Aziende in Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) sono regolate dalla parte seconda del D.Lgs 152/2006. Si tratta dei principali stabilimenti industriali presenti in Toscana, soggetti alla cosiddetta normativa europea “IPPC” sulla prevenzione e la riduzione integrate dell’inquinamento.

Sono stabilimenti che appartengono a determinate categorie di attività industriali, inserite dal legislatore europeo tra quelle con maggiori impatti sull’ambiente, per conseguire un elevato livello complessivo di protezione. L’AIA sostituisce tutte le singole autorizzazioni (scarichi, emissioni, ecc.) previste dalla precedente normativa.

Nel 2019 la percentuale degli impianti controllati in cui sono state riscontrate delle irregolarità è in leggero aumento rispetto all’anno precedente; gli impianti con irregolarità di tipo amministrativo e penale sono sostanzialmente in linea con quelli del 2018 (39% nel 2019, 38% nel 2018) mentre sono in crescita quelli con sanzioni solo di tipo amministrativo (27% nel 2019, 19% nel 2018). 

Per approfondire questo tema è possibile consultare le altre pagine sull'Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) e la mappa delle aziende soggette ad Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) e al D.Lgs n. 105 del 26/6/2015 (Seveso III).

Estratto dall'annuario dei dati ambientali 2020.

Azioni sul documento
Strumenti personali