Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Agenzia Atti fondamentali dell'Agenzia Atto di disciplina dell'organizzazione interna 1.1 Settore Comunicazione, informazione e documentazione

1.1 Settore Comunicazione, informazione e documentazione

RSS

Finalità
Presidia le attività di comunicazione interna ed esterna, di informazione verso i mezzi di comunicazione di massa, di relazioni con il pubblico ed il sistema di ascolto.
 
Attività principali
  1. Supportare la Direzione e le strutture dell’Agenzia per la comunicazione istituzionale con le parti interessate e con la società civile;
  2. predisporre il Piano Annuale di Comunicazione integrata dell’Agenzia;
  3. garantire l’attività dei punti della rete di “Comunicazione, informazione e relazioni esterne” (Rete CI-URP) ed il supporto alle funzioni di segreteria dell’Area Vasta e dei Dipartimenti con i quali gestisce in modo strettamente integrato i servizi di comunicazione, informazione e relazioni con il pubblico;
  4. collaborare alla gestione degli esposti, dei reclami e delle richieste di accesso per quanto riguarda gli aspetti connessi alle relazioni con il pubblico, secondo quanto previsto dai regolamenti interni e dalle procedure gestionali del sistema qualità;
  5. gestire la intranet dell’Agenzia e gli altri strumenti di comunicazione interna;
  6. supportare la Direzione e le strutture dell’Agenzia per le relazioni con i media, gestendo i rapporti con gli organi di informazione e svolgendo le funzioni previste dalla legge n. 150/2000 per gli uffici stampa;
  7. curare i rapporti con il pubblico attraverso lo sportello informativo (numero verde, casella mail urp@arpat.toscana.it, ecc.), svolgendo le funzioni previste dalla legge n. 150/2000 per gli URP;
  8. gestire il sistema di ascolto dell’Agenzia (monitoraggio delle attese e della soddisfazione dei clienti e delle parti interessate);
  9. effettuare il monitoraggio e l’analisi periodica dell’immagine dell’Agenzia sui media e delle domande dei cittadini (esposti, accesso agli atti, accesso formale alle informazioni ambientali e reclami);
  10. promuovere e gestire l’immagine coordinata dell’Agenzia;
  11. curare l’organizzazione e la partecipazione a eventi (convegni, esposizioni, manifestazioni, incontri pubblici ed istituzionali, ecc.) curando anche la raccolta della documentazione correlata anche in forma multimediale;
  12. curare la produzione editoriale (pubblicazioni, opuscoli, depliant, cd-rom, ecc.) dell’Agenzia;
  13. curare la progettazione, la realizzazione e la gestione dei siti web agenziali;
  14. curare la diffusione dei dati ambientali prodotti dall’Agenzia, in collaborazione con il Settore SIRA, anche attraverso la pubblicazione sul web dei contenuti delle banche dati e del reporting agenziale;
  15. predisporre in collaborazione con il Settore SIRA il Piano per la diffusione dell’informazione ambientale ed il Catalogo delle informazioni ambientali;
  16. curare la raccolta, catalogazione e gestione della documentazione anche mediante l’integrazione con il sistema bibliotecario e le banche dati bibliotecarie e l’aggiornamento normativo, generale e tecnico, nell’ambito del sistema di gestione integrato.
Sede
Il Settore ha sede a Firenze, presso la Direzione ed opera anche mediante operatori dipendenti gerarchicamente e funzionalmente dal Settore, aventi sede di lavoro presso i Dipartimenti. A tale personale viene garantita la logistica ordinaria e la relativa sicurezza (v. utilizzo mezzi e strumenti) da parte della struttura ospitante.
 

 

Contenuti correlati
Azioni sul documento
Strumenti personali