Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Temi ambientali Radioattività Smantellamento reattore nucleare CISAM Dati Pisa - Monitoraggio radioattività nel terreno a seguito smantellamento ex reattore nucleare CISAM

Dove Siamo

 

Pisa - Monitoraggio radioattività nel terreno a seguito smantellamento ex reattore nucleare CISAM

RSS
25/06/2014 13:20

Concentrazione di Cesio-137 nel terreno delle sponde del fosso di scarico del depuratore misurato dopo l'inizio dello scarico delle acque trattate del CISAM a confronto con le concentraioni rilevate prima delle operazioni di scarico

Nell'ambito del piano di monitoraggio previsto a seguito dello scarico delle acque trattate della piscina dell'ex reattore nucleare del CISAM nel Canale dei Navicelli a Pisa, viene verificato il livello di Cesio-137 nel terreno.

I valori vengono messi a confronto con quelli misurati nei medesimi punti prima delle operazioni di scarico delle acque trattate. 

La concentrazione di Cs-137 è è stata determinata su un campione di terreno equivalente ad un'area di 30x30 cm2, profondità 5 cm. La concentrazione rilevata, di poche unità di Bq/kg (riferita al peso essiccato) è del tutto compatibile con i quella misurata prima dell'inizio dello scarico e risulta relativamente bassa (probabilmente si tratta di terreno di riporto) anche se confrontata con i dati della Toscana - che arrivano fino a qualche decina di Bq/kg - oppure quelli italiani, con valori compresi tra qualche Bq/kg a centinaia di Bq/kg.

Punto di prelievo Concentrazione Cesio-137 (Bq/Kg)
Prima dell'inizio dello scarico 3 mesi dopo l'inizio dello scarico Al termine delle operazioni di scarico
Fosso del depuratore - 20 metri a monte dello scarico 1,2 ±0,4 1,5 ±0,2 prevista ad agosto-settembre 2014
Fosso del depuratore - confluenza dello scarico del depuratore 1,4 ±0,4 1,2 ±0,2 prevista ad agosto-settembre 2014
Fosso del depuratore - ansa del fosso 2,5 ±0,2 1,6 ±0,2 prevista ad agosto-settembre 2014
— archiviato sotto: , , ,
Azioni sul documento
Strumenti personali