Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Temi ambientali Acque Acque marine e costiere Qualità delle acque marino costiere Stato ecologico Posidonia oceanica Indice PREI - Stato di salute di Posidonia oceanica
Progetto Life Seposso - link esterno, apre una pagina del sito Web http://lifeseposso.eu/
 

Dove Siamo

 

Come si misura lo stato di salute di Posidonia: l'indice PREI

RSS

subacqueo impegnato nel monitoraggio di posidoniaL’indice PREI (Posidonia Rapid Easy Index) misura lo stato di salute e di equilibrio delle praterie di Posidonia e fornisce indicazioni indirette sulla probabilità della loro scomparsa nel tempo.

In base al DM 260/2010, tale indice è stato adottato a livello nazionale come descrittore sintetico per lo stato ambientale dell’EQB Posidonia (Elemento di Qualità Biologica) e concorre quindi alla classificazione dello stato ecologico delle acque marino-costiere.

Il PREI è un indice sintetico che si basa sull’analisi di 5 diversi descrittori delle praterie di Posidonia oceanica.  Per ciascuna prateria indagata, i parametri misurati vengono confrontati con quelli ideali di riferimento, definiti in base a studi preesistenti effettuati su praterie indisturbate, presenti in un dato territorio.

Indice PREI - parametri e valori ottimali
Descrittore Unità di misura Valori ideali
Densità della prateria n° fasci/m2 599 fasci/m2
Superficie delle foglie per ciascun fascio cm2/fascio 310 cm2/fascio
Rapporto tra la biomassa degli epifiti e la biomassa delle foglie mg/fascio 0
Profondità del limite inferiore delle praterie   38 m.
Tipologia del limite inferiore delle praterie regressivo, progressivo o stabile  

 

Calcolando di quanto i valori effettivi misurati si discostano da quelli ideali di riferimento, si ottiene un valore RQE (Rapporto di Qualità Ecologica), compreso fra 0 e 1 e suddiviso in 5 classi, che corrispondono ad altrettante classi di Stato Ecologico, secondo il D.M. 260/2010. Le praterie che risultano avere uno stato ecologico “Cattivo”, sono probabilmente destinate a scomparire nell’arco dei 5 anni successivi al monitoraggio.

 Indice Prei - RQE da 0 a 0,100 stato ecologico = cattivo; RQE da 0,100 a 0,324 stato ecologico = scarso; RQE da 0,325 a 0,549 stato ecologico = sufficiente; RQE da 0,550 a 0,774 stato ecologico=buono; RQE da 0,775 a 1 stato ecologico=elevato.

I descrittori utilizzati per l'indice PREI sono stati scelti perché forniscono informazioni attendibili, e confrontabili nel tempo, sulla vitalità delle praterie e sulla loro risposta a un ampio spettro di parametri ambientali quali la trasparenza delle acque, la concentrazione di nutrienti, l'eutrofizzazione, la dinamica di sedimentazione e la pressione dovuta al foraggiamento animale. Sono inoltre informazioni relativamente semplici da registrare e non richiedono pesanti investimenti economici e tecnologici.

Per  i valori PREI relativi alla Toscana vedi la pagina sui dati di monitoraggio.

Azioni sul documento
Strumenti personali