Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Impianti per radiocomunicazioni
Annuario dei dati ambientali della Toscana 2017
 
link esterno: Iscrizione al notiziario settimanale del Sistema Nazionale per la protezione dell'ambiente
 

Amministrazione trasparente

Dove Siamo

 

Catasto Impianti Radio COMunicazione (CIRCOM)

RSS

Tutti i gestori di impianti di radiocomunicazione (impianti di telefonia cellulare, impianti radio, televisivi, radioamatoriali), sono tenuti a presentare annualmente ad ARPAT (entro il 31 ottobre di ogni anno) una dichiarazione per la formazione ed il mantenimento del Catasto degli impianti di radiocomunicazione della Toscana, in ottemperanza alla Legge Regionale 6 aprile 2000, n. 54, così come modificata dala nuova Legge Regionale 6 ottobre 2011, n. 49 "Disciplina in materia di impianti di radiocomunicazione". Le dichiarazioni impongono ai gestori di comunicare la presenza sul territorio regionale dei propri impianti, a partire dalla localizzazione geografica dei tralicci fino ad arrivare al dettaglio tecnologico delle apparecchiature installate. Questi dati consentono ad ARPAT di avere una situazione chiara ed aggiornata annualmente sulla posizione e sulla tipologia degli impianti presenti in Toscana.

Le modalità con cui i diversi gestori devono presentare le dichiarazioni al Catasto:

Per richieste di informazioni e supporto riguardo al Catasto degli impianti di radio-comunicazione scrivere a circom@arpat.toscana.it.

Azioni sul documento
Strumenti personali