Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Documentazione Catalogo pubblicazioni ARPAT I depuratori di reflui urbani maggiori di 2000 abitanti equivalenti

Dove Siamo

 

I depuratori di reflui urbani maggiori di 2000 abitanti equivalenti

RSS
Scheda informativa n.24

Anno di pubblicazione: 2020

A cura di: ARPAT

In collaborazione con:

Pagine: 16

Prezzo: 0 €

La scheda descrive i processi che caratterizzano la depurazione delle acque reflue urbane ed il funzionamento dei depuratori con potenzialità maggiore o uguale a 2.000 abitanti equivalenti

L'acqua è utilizzata in moltissime attività umane, di tipo produttivo, igienico-sanitario e domestico, che ne pregiudicano la qualità. Dopo il suo utilizzo, quindi, l’acqua non viene reimmessa direttamente nell'ambiente ma deve essere trattata e depurata in appositi impianti che eliminano o riducono i contaminanti.

Questa scheda si propone di illustrare ai non addetti ai lavori il trattamento delle acque reflue urbane, cioè l’insieme di acque reflue domestiche, industriali, pluviali, convogliate in reti fognarie, e in particolare il complesso funzionamento degli impianti di depurazione con potenzialità maggiore o uguale a 2.000 abitanti equivalenti.

Una sezione della scheda è dedicata alle attività svolte da ARPAT in questo campo, dal supporto tecnico agli enti in fase autorizzativa, al controllo agli scarichi degli impianti.

Particolare attenzione è anche dedicata all’importante ruolo dei Gestori dei depuratori che devono garantire il buon funzionamento degli impianti verificando costantemente ciò che entra ed esce nelle varie fasi di trattamento.

È disponibile la versione sfogliabile della pubblicazione (sito Web esterno, si apre in una nuova finestra)

Azioni sul documento
Strumenti personali