Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Dati e mappe Dati Parametri statistici della distribuzione della concentrazione di radon indoor nelle aree ad elevata probabilità di alte concentrazioni di attività - anno 2012

Dove Siamo

 

Parametri statistici della distribuzione della concentrazione di radon indoor nelle aree ad elevata probabilità di alte concentrazioni di attività - anno 2012

RSS
19/11/2013 16:30

Principali parametri statistici relativi ad abitazioni e luoghi di lavoro

Parametri statistici della distribuzione della concentrazione di radon indoor nelle aree ad elevata probabilità di alte concentrazioni di attività - anno 2012

La Regione Toscana ha effettuato con la DGRT 1019/2012 la prima individuazione delle aree ad elevata probabilità di alte concentrazioni di attività di radon, secondo quanto previsto dall’art. 10-sexies del D.Lgs. 230/95 e s.m.i..

Nei Comuni individuati la normativa richiede di valutare il rischio da esposizione al radon anche negli ambienti di lavoro non sotterranei.

Note:
Becquerel (Bq): unità di misura dell’attività nel Sistema Internazionale. L'attività è il numero di transizioni nucleari spontanee, per unità di tempo, di una determinata quantità di un radionuclide. 1 Becquerel equivale ad una transizione per secondo: 1 Bq = 1 s-1.

Per approfondire questo tema è possibile consultare le pagine sul radon. Estratto dall'annuario dei dati ambientali 2013.

Azioni sul documento
Strumenti personali