Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Dati e mappe Banche dati Banca dati MAT - Acque sotterranee in Toscana

Dove Siamo

 

Banca dati MAT - Acque sotterranee in Toscana

RSS
31/01/2017 14:45

La banca dati MAT riguarda il monitoraggio ambientale delle acque sotterranee, previsto dal D.Lgs 152/2006 e dal D. Lgs 30/2009 su indicazione delle direttive 2000/60/CE WFD (Water Framework Directive) e 2006/118/CE GWDD (Ground Water Daughter Directive).

Banca dati MAT - Acque sotterranee in Toscana

La regione Toscana con DGRT 100/2010 ha avviato il programma di monitoraggio di durata sessennale 2010-2015 su 67 corpi idrici sotterranei classificati a rischio o non a rischio del raggiungimento dell’obiettivo di un Buono Stato Ambientale al 2015.

Il monitoraggio dello stato chimico dei corpi idrici non a rischio prevede due sorveglianze di frequenza triennale, mentre per quelli a rischio i parametri critici sono monitorati con frequenza annuale.

Il monitoraggio quantitativo è affidato alla rete in telemisura del Servizio Idrologico Regionale.

La banca dati (contenente le informazioni disponibili dal 2000 all'anno in corso) è accessibile anche secondo i requisiti base della Direttiva INSPIRE 2007/2/CE per l'istituzione dell'infrastruttura per l'informazione spaziale nella Comunità Europea, quali: documentazione, visualizzazione geografica, scarico dei dati.

— archiviato sotto: , ,
Azioni sul documento
Strumenti personali