Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2018 Premio PA sostenibile:100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030

Dove Siamo

 

Premio PA sostenibile:100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030

21/03/2018 07:45

Il concorso vuole individuare 100 progetti realizzati dalle amministrazione pubbliche e caratterizzati dai principi della crescita sostenibile da percorrere fino e oltre il 2030

Il premio PA sostenibile, lanciato da FPA in collaborazione con AsviS, all’interno della Manifestazione FORUM PA 2018 (22 – 24 maggio 2018), si pone come obiettivo quello di promuovere percorsi di innovazione realizzati dalla Pubblica Amministrazione (PA) centrale e locale, ma non solo, basati sulla ricerca di innovazione e volti ad assicurare benessere e sviluppo alle comunità ed ai territori secondo i principi della sostenibilità indicati dalle Nazioni Unite nell’Agenda 2030 che contiene 17 obiettivi da raggiungere entro il 2030 per migliorare il nostro Pianeta (SDGs).

Purtroppo, in Italia, la misura della sostenibilità, nel suo complesso, non migliora.

Secondo l’analisi contenuta nel database dell’ASviS, che comprende gli indicatori compositi e oltre 170 indicatori elementari pubblicati dall’Istat nel dicembre 2017, tra il 2010 e il 2016 il nostro Paese ha migliorato la sua situazione in sette aree: salute, educazione, uguaglianza di genere, innovazione, modelli sostenibili di produzione e di consumo, lotta al cambiamento climatico, cooperazione internazionale. Per sei aree, invece, si registra un peggioramento sensibile (povertà, condizione economica e occupazionale, disuguaglianze, acqua e strutture igienico-sanitarie, condizioni delle città, ecosistema terrestre), mentre per i restanti quattro temi la condizione appare sostanzialmente invariata (alimentazione e agricoltura sostenibile, sistema energetico, condizione dei mari e qualità della governance).

Non dobbiamo, però, perdere le speranze, anzi! Questo concorso vuole proprio individuare e promuovere i migliori progetti caratterizzati dai principi contenuti nell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite ed, in particolare, quelli che si propongono come innovativi in uno dei 7 ambiti tematici sotto indicati:

Ambiente, energia, capitale naturale: energie rinnovabili, tecnologie low carbon, clean tech; efficienza energetica e idrica; ciclo dei rifiuti; gestione sostenibile e uso efficiente delle risorse naturali; istruzione e awareness sulla sostenibilità ambientale; messa in sicurezza del territorio; green & blue economy.

SDGs di riferimento: Acqua e servizi igienico sanitari (6), Energia pulita e accessibile (7), Lotta contro il cambiamento climatico (13)

Diseguaglianze, pari opportunità, resilienza: misure per la lotta alla povertà e il sostegno al reddito; inclusione economica e sociale, accesso ai servizi di base e alle tecnologie; inclusione e integrazione delle persone con disabilità; resilienza ai mutamenti sociali e economici dei soggetti più vulnerabili; parità di genere; gestione dei migranti e dei richiedenti asilo.

SDGs di riferimento: Sconfiggere la povertà (1), Parità di genere (5), Ridurre le disuguaglianze (10)

Economia circolare, innovazione e occupazione: politiche attive del lavoro; promozione dell'imprenditorialità, della creatività e dell'innovazione; ricerca scientifica, aggiornamento tecnologico e innovazione dei sistemi produttivi e dei settori industriali (es. manifattura 4.0, IoT, robotica, Meccatronica); nuovi modelli per la produzione e il consumo di beni e servizi (es. sharing economy); food innovation e lotta agli sprechi alimentari.

SDGs di riferimento: Lavoro dignitoso e crescita economica (8), Imprese, innovazione e infrastrutture (9), Consumo e produzione responsabili (12)

Capitale umano ed educazione: migliore accesso all'istruzione a tutti i livelli; istruzione e formazione nell'ottica del lifelong learning; sviluppo competenze tecniche e professionali per l'occupazione; nuovi percorsi formativi.

SDGs di riferimento: Istruzione di qualità (4)

Città, infrastrutture e capitale sociale: urbanizzazione inclusiva e sostenibile; pianificazione e gestione partecipata e integrata dell’insediamento umano; gestione risorse idriche, rifiuti e qualità dell'aria in ambito urbano; trasporti e mobilità sostenibile; rigenerazione urbana, riuso del costruito; risparmio di suolo.

SDGs di riferimento: Città e comunità sostenibili (11)

Giustizia, trasparenza, partecipazione: lotta alla criminalità organizzata, recupero e riutilizzo dei beni confiscati alle organizzazioni criminali; contrasto della corruzione in tutte le sue forme; istituzioni efficaci, responsabili e trasparenti a tutti i livelli; processi decisionali reattivi, inclusivi, partecipativi e rappresentativi; trasparenza e garanzia di accesso alle informazioni (engagement dei cittadini e degli stakeholders all’utilizzo del FOIA); accountability.

SDGs di riferimento: Pace, giustizia e istituzioni solide (16)

Salute e welfare: accesso universale a servizi di assistenza sanitaria di qualità, anche attraverso le tecnologie del digitale; azioni a favore della prevenzione delle malattie; educazione e promozione dei corretti stili di vita; presa in carico delle persone affette da malattie croniche e degli non autosufficienti; soluzioni per l'assistenza territoriale e/o domiciliare e per la deospedalizzazione; med tech.

SDGs di riferimento: Salute e benessere (3)

Il termine per la presentazione dei progetti è il 6 aprile 2018; per maggiori informazioni visualizza il regolamento del concorso.

— archiviato sotto:
Azioni sul documento
Strumenti personali