Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2017 Incendio in località San Martino a Grosseto

Dove Siamo

 

Incendio in località San Martino a Grosseto

19/01/2017 07:30

Sopralluogo di ARPAT presso l'impianto a biogas della FER Energia soc. agr. e.r.l., in località San Martino a Grosseto in seguito ad incendio su terreni in cui era stato distribuito il digestato prodotto dall'impianto

Incendio in località San Martino a Grosseto

terreno interessato dall'incendio alle ore 10,30 del 17 gennaio 2017

ARPAT, chiamata dalla Polizia stradale, è intervenuta con il proprio personale intorno alle 10 del 17 gennaio 2017 per un'ispezione presso l'impianto a Biogas della FER Energia soc. agr. e.r.l., in località San Martino, in seguito all'incendio sviluppatosi per circa 3 ettari di terreno in cui la società aveva distribuito il digestato solido derivato dal processo produttivo dell'impianto stesso, in attesa di essere interrato.

La pratica dello spandimento del digestato è una pratica consueta per questa tipologia di impianti e viene dettagliata nei Piani di Utilizzo Agronomico presentati ai Comuni (PUA).

Al momento del soprallogo l'incendio era stato pressoché domato dai Vigili del Fuoco e il personale della FER Energia soc.agr. e r.l. stava lavorando il terreno, su suggerimento dei VVF, per lo spegnimento dei piccoli focolai ancora presenti insieme a ridotte emissioni di fumo bianco provenienti dal terreno.

L'impianto in questione, a digestione anaerobica, è alimentato da biomasse in ingresso costituite prevalentemente da insilati di mais, grano, pollina e sansa vergine di oliva.

Al momento è possibile ipotizzare che i forti venti di grecale possano aver essiccato il digestato, facilitandone la combustione, il cui innesco non è al momento noto.

Le indagini sono ancora in corso.

— archiviato sotto: , ,
Azioni sul documento

PUA

Inviato da Utente anonimo il 23/01/2017 08:49

Mi domando se il PUA preveda l'interramento immediato del digestato o il fatto che i cumuli rimangano molte settimane in campo senza essere distribuiti e interrati come è stato in questa occasione.

Incendio

Inviato da Utente anonimo il 27/01/2017 22:46

non è andata proprio cosi.... I pompieri non anno potuto spingere l' incendio perché di origine chimica..hanno consigliato di spargere il digestato con i trattori in modo da calmare.... l'Autocombustione di origine Chimica che si era verificata con i forti venti di tramontana che soffiavano sul Digestato.

Strumenti personali