Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2017 Chi fa cosa in Toscana - Informazioni utili per la permanenza in spiaggia

Dove Siamo

 

Chi fa cosa in Toscana - Informazioni utili per la permanenza in spiaggia

01/09/2017 12:15

Nuovo opuscolo della collana "Chi fa cosa in Toscana" dedicato, questa volta, alle principali questioni che possono verificarsi durante la permanenza in spiaggia d'estate

In questo numero abbiamo selezionato 6 situazioni che, soprattutto nei periodi estivi, si presentano con maggior frequenza, come indicano i contatti registrati al Numero Verde dell’Agenzia. Anche durante questa estate che volge al termine, infatti, molti sono stati i cittadini che si sono rivolti ad ARPAT per segnalare problematiche o richiedere informazioni che emergono durante la permanenza in spiaggia e in mare.

Anche alla luce di questi quesiti abbiamo deciso di predisporre un opuscolo, spiegando come affrontare le principali questioni ed indirizzando i cittadini al primo Ente che è competente ad intervenire in caso di

  • accumuli di posidonia sulle spiagge;
  • spiaggiamento e segnalazioni di avvistamenti di squali, cetacei e/o tartarughe marine in difficoltà;
  • schiume, acque sporche, chiazze d’olio e altre sostanze inquinanti presenti nel mare;
  • sabbia con batteri che possono provocare infezioni cutanee o altri problemi di salute;
  • Alga tossica Ostreopsis Ovata;
  • balneabilità delle acque.

Per approfondimenti: Chi fa cosa in Toscana - Informazioni utili per la permanenza in spiaggia

Consulta inoltre gli altri opuscoli della serie Chi fa cosa in Toscana

Azioni sul documento
Strumenti personali