Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2017 Cattivi odori: il gruppo di ricerca dell'Università di Salerno

Dove Siamo

 

Cattivi odori: il gruppo di ricerca dell'Università di Salerno

04/05/2017 07:30

Il gruppo fa parte della Divisione di Ingegneria Sanitaria Ambientale (SEED) del Dipartimento di Ingegneria Civile dell'Università degli Studi di Salerno (SA, Campania, I)

Presso il Dipartimento di Ingegneria Civile dell'Università degli Studi di Salerno (Regione Campania) opera un gruppo di ricerca specializzato nelle tematiche di caratterizzazione, misura e controllo degli odori in campo ambientale.

Il gruppo fa parte della Divisione di Ingegneria Sanitaria Ambientale (SEED - Sanitary Environmental Engineering Division), coordinata dal Prof. Ing. Vincenzo Belgiorno, nata all’inizio degli anni 2000 con l'obiettivo di diffondere - a livello nazionale ed internazionale - le ricerche condotte nel settore dell’Ingegneria Sanitaria Ambientale e soprattutto apportare soluzioni innovative a problemi reali.

Il gruppo, attivo ufficialmente dal 2001, svolge attività di ricerca, formazione e consulenza nell'ambito delle problematiche di caratterizzazione, misura e controllo degli odori in campo ambientale e del loro potenziale impatto indotto.

Il filone di ricerca specifico ha visto, nel corso degli anni, la collaborazione con soggetti pubblici e privati ed il raggiungimento di risultati di valenza tecnico-scientifica riconosciuti in ambito nazionale ed internazionale (pubblicazioni, partecipazione e organizzazione di convegni, brevetti, presenze a tavoli tecnici nazionali ed internazionali, ecc.).

Le attività svolte hanno permesso lo sviluppo, il consolidamento e la validazione delle metodologie utilizzate.

Il gruppo è autore del primo libro internazionale sulla caratterizzazione e valutazione dell’impatto da odore edito dalla Wiley dal titolo “Odour Impact Assessment Handbook” ed è titolare di un brevetto per la misura in continuo degli odori (code®).

I suoi ricercatori partecipano attivamente ai tavoli tecnici nazionali ed internazionali afferenti alla tematica in esame; sono parte attiva del CEN/TG246 ‘Air quality’ e dei WG 2 “Air quality – Determination of odour concentration by dynamic olfactometry” e WG41 “Electronic sensors for odorant monitoring”.

La struttura in cui opera è dotata della strumentazione tecnica in grado di effettuare campionamenti e misure degli odori e dei composti odorigeni, oltre ad un Laboratorio Olfattometrico, in cui poter svolgere le determinazioni in accordo alla UNI EN 13725:2004.

Attualmente le attività di ricerca svolte dal gruppo si concentrano sui seguenti temi principali:

  • caratterizzazione degli odori e effetti dell'esposizione;
  • strumenti e metodi per il campionamento e la misurazione degli odori;
  • strategie per il controllo degli odori;
  • valutazione dell'esposizione olfattiva;
  • caratterizzazione chimico-fisica delle emissioni da impianti di trattamento reflui e rifiuti;
  • parametri indiretti per la stima delle emissioni odorigene da impianti di tutela ambientale;
  • criteri di utilizzo dei nasi elettronici per il monitoraggio delle emissioni odorigene;
  • procedure per la valutazione di impatto degli odori.
— archiviato sotto:
Azioni sul documento
Strumenti personali