Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2016 Il rapporto Ecosistema urbano di Legambiente

Dove Siamo

 

Il rapporto Ecosistema urbano di Legambiente

RSS
14/12/2016 07:30

L'insieme dei 17 indicatori selezionati per la graduatoria copre come sempre cinque principali componenti ambientali presenti in una città: aria, acque, rifiuti, mobilità, energia

La ventitreesima edizione di Ecosistema Urbano, ricerca di Legambiente realizzata in collaborazione con l'istituto di ricerche Ambiente Italia e la collaborazione editoriale del Sole 24 Ore, mira a tracciare una fotografia delle performances ambientali del Paese attraverso un'analisi dei numeri delle principali città.

L'insieme degli indicatori selezionati per la graduatoria copre come sempre cinque principali componenti ambientali presenti in una città: aria, acque, rifiuti, mobilità, energia.

Tali indicatori consentono di valutare tanto i fattori di pressione e la qualità delle componenti ambientali, quanto la capacità di risposta e di gestione ambientale.

I punteggi assegnati su ciascun indicatore identificano, in parole semplici, il tasso di sostenibilità della città reale rispetto ad una città ideale.

Per ciascuno dei 17 indicatori, ogni città ottiene un punteggio normalizzato variabile da 0 a 100.

Il punteggio finale è successivamente assegnato definendo un peso per ciascun indicatore che oscilla tra 3 e 13 punti, per un totale di 100 punti.

La mobilità pesa complessivamente il 33% del totale, seguita dall'aria al 23%, i rifiuti al 18%, l'acqua al 14% e l'energia al 12%.

I cinque indicatori con un maggior peso per ciascuna area tematica [raccolta differenziata, PM10, passeggeri del trasporto pubblico, depurazione, consumi domestici coperti con energie rinnovabili] valgono complessivamente il 44% del totale dei punteggi assegnabili.

Indicatori Ecosistema urbano

Vai al rapporto Ecosistema urbano 2016 di Legambiente

Azioni sul documento
Strumenti personali