Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2014 I risultati analitici delle acque campionate a seguito della moria di pesci a Lucca

Dove Siamo

 

I risultati analitici delle acque campionate a seguito della moria di pesci a Lucca

07/11/2014 13:00

Nel canale che corre lungo Via del Fosso (cosiddetto Condotto Pubblico)

In relazione alla moria di pesci avvenuta Giovedì 25 settembre 2014 nel canale che corre lungo Via del Fosso (cosiddetto Condotto Pubblico) a Lucca, sono ora disponibili i risultati delle analisi di laboratorio effettuate sui campioni di acqua prelevati dagli operatori ARPAT.

Dall'esame dei risultati delle analisi chimiche vengono confermate le ipotesi già avanzate al momento del sopralluogo, e cioè che la moria di pesci era dovuta alla scarsità di acqua presente nel fosso.

Infatti, le misure e le analisi effettuate sui campioni prelevati evidenziano, anche nella zona della moria, valori di ossigeno disciolto nella norma, assenza di tossicità acuta ed in genere concentrazioni degli altri parametri determinati non suscettibili di determinare di per sé moria di pesci.

Il dato anomalo relativo alla concentrazione di ammoniaca nel luogo della moria, può presumibilmente essere dovuto proprio alla presenza dei pesci morti.

Con l'occasione, si segnala, comunque l'elevata concentrazione di coliformi fecali che risulta nel campione di acqua prelevato in Via dei Fossi, dovuto alla presenza di scarichi di acque reflue domestiche non depurate. Peraltro questo parametro indica come tali scarichi siano significativamente presenti e possono determinare localmente condizioni di inquinamento di varia causa (detergenti, prodotti chimici ad uso domestico), che a loro volta possono portare alle morie riscontrate in assenza di un flusso idrico adeguato.

— archiviato sotto: , ,
Azioni sul documento
Strumenti personali