Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2014 Criticità alla foce della Fossa Calda (Livorno)

Dove Siamo

 

Criticità alla foce della Fossa Calda (Livorno)

23/04/2014 16:45

Superamento valori limite di legge nelle aree di balneazione Torre Nuova Est e Torre Nuova Ovest del 15 aprile 2014

Nell'ambito del monitoraggio delle acque di balneazione 2014  i campionamenti effettuati in data 15 aprile hanno fatto registrare due superamenti dei valori limite, nelle aree di balneazione Torre Nuova Est e  Torre Nuova Ovest, situate rispettivamente nel Comune di San Vincenzo e nel Comune di Piombino.

Tali aree sono ubicate ai lati della foce della Fossa Calda, corpo idrico superficiale che si origina nel Comune di Campiglia Marittima.

Le cause dei superamenti nei punti di monitoraggio di Torre Nuova Est e di Torre Nuova Ovest sono da ricercare, come più volte indicato da ARPAT, in base alle indagini svolte a partire dalla stagione balneare 2007, nella contaminazione batteriologica delle acque della Fossa Calda che, in funzione della direzione, dell'intensità della corrente e delle conseguenti condizioni di diluizione della concentrazione dei parametri indicatori, influenza la qualità delle acque nell'immediato intorno della sua foce.


 

A conferma di quanto sopra, anche in occasione della stagione corrente 2014, le analisi delle acque della foce del fosso “Divieto permanente di Balneazione - per motivi igienico sanitari -Torre Nuova”   hanno mostrato la presenza di contaminazione fecale.

Gli esiti delle indagini e dei monitoraggi, eseguiti in questi anni sulle acque di tale fosso e degli affluenti, consentono di individuare alcune aree edificate in una zona non servita dalla pubblica fognatura, nelle quali si sospetta la presenza di scarichi abusivi.

Il Comune di Piombino a partire dall’anno 2012 ha eseguito campagne stagionali di monitoraggio del fosso e dei suoi affluenti, nonché indagini di tipo urbanistico nell'area interessata, ancora in corso, e ha diffuso comunicati stampa di sensibilizzazione sull'argomento.

Esaminando la situazione degli ultimi quattro anni, dal 2010 al 2013, si rileva che:

  • Torre Nuova Est ha registrato un superamento dei parametri microbiologici nella stagione 2010, nel mese di aprile, e nella stagione 2011, nel mese di settembre , mentre nelle stagioni 2012 e 2013 non ha registrato alcun superamento.
  • Torre nuova Ovest, negli ultimi quattro anni, ha registrato un solo superamento, nel mese di agosto della stagione 2011.

La foce del fosso, ubicata nelle immediate vicinanze dei punti suddetti, nella campagna di monitoraggio del 2010 ha riportato 6 superamenti su 7, nel 2011 ha riportato 5 superamenti su 7; nel 2012 c'è stato un miglioramento con solo 2 superamenti su 7 prelievi, mentre nel 2013 abbiamo avuto un peggioramento con 4 superamenti su 6 prelievi.

— archiviato sotto: , , , ,
Azioni sul documento
Strumenti personali