Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2014 Acqua: inquinamento da nutrienti e metalli pesanti sganciato dalla crescita economica

Dove Siamo

 

Acqua: inquinamento da nutrienti e metalli pesanti sganciato dalla crescita economica

17/03/2014 15:00

L'Agenzia europea per l'ambiente pubblica nuovi indicatori

Il disaccoppiamento assoluto, obiettivo implicito di molte politiche ambientali, si verifica quando la pressione sull’ambiente decresce all’aumentare delle attività economiche; si parla invece di disaccoppiamento relativo quando l’impatto sull’ambiente sale ad un tasso meno sostenuto di quello dell’economia.

Le famiglie europee, nonostante la popolazione in crescita, stanno generando bassi livelli di inquinamento idrico da nutrienti. Un altro esempio di disaccoppiamento assoluto è quello che si può osservare nel campo dell'agricoltura e dell’industria manifatturiera che, a fronte di una crescita della produzione economica, hanno visto diminuire negli ultimi anni le proprie emissioni inquinanti.

Queste tendenze sono messe in luce grazie ad una nuova serie di indicatori pubblicati dall'Agenzia europea per l'ambiente; i tre indicatori guardano le emissioni inquinanti prodotte dal settore agricolo, dal settore domestico e dalle industrie manifatturiere e confrontano questo inquinamento con i fattori economici.

I dati raccolti dall’Agenzia europea suggeriscono che l'Europa si sta muovendo complessivamente nella giusta direzione, nella riduzione cioè dell'inquinamento da nutrienti delle acque, una delle principali cause dell’eutrofizzazione. Le industrie manifatturiere, inoltre, hanno ridotto sensibilmente le proprie emissioni di metalli pesanti in acqua tra il 2004 e il 2010. Tuttavia, a livello nazionale, alcuni paesi non mostrano una tendenza al disaccoppiamento assoluto.

I grafici messi a disposizione dall’Agenzia europea sono stati realizzati grazie ad un plug-in on-line, gratuito e open source, sviluppato dall’Agenzia stessa.

In particolare, il grafico qui riportato mostra le variazioni nelle emissioni in acqua di nutrienti provenienti dall'industria manifatturiera e la produzione economica dello stesso settore espressa in termini di valore aggiunto lordo (GVA), tra il 2004 e il 2010. Le modifiche sono espresse in percentuale, dove il valore per il 2004 equivale al 100%.

Azioni sul documento
Strumenti personali