Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2013 Sversamento di sostanza oleosa nel Canale Burlamacca (LU)

Dove Siamo

 

Sversamento di sostanza oleosa nel Canale Burlamacca (LU)

07/10/2013 15:00

Gli accertamenti effettuati da ARPAT

Lunedì 30 settembre, alle ore 17.00 circa, i tecnici di ARPAT, hanno ricevuto la segnalazione telefonica da parte del Presidente dell' associazione canottieri “Kayak Versilia, il quale riferiva di avere trovato le proprie imbarcazioni completamente imbrattate di una sostanza oleosa, a suo parere presumibilmente gasolio.

Pertanto, a seguito della segnalazione, il settore Versilia-Massaciuccoli ARPAT, ha effettuato un intervento immediato mediante sopralluogo del personale tecnico disponibile, che si attivava prendendo contatti anche con il Consorzio di Bonifica.

A seguito del sopralluogo svolto e del relativo campionamento, i tecnici di ARPAT, hanno accertato la presenza di un inquinamento superficiale, dovuto probabilmente ad idrocarburi, del Canale (le analisi di laboratorio relative sono in corso), a monte del tratto adiacente ai magazzini “BRICO” in via di Montramito, loc. Massarosa.

Il film di sostanza oleosa era presente nell' intero tratto ispezionato e si estendeva su tutta la superficie da sponda a sponda.

Ad integrazione del proprio immediato intervento, contrariamente a quello che è stato riportato sui quotidiani locali, i tecnici versiliesi di ARPAT, hanno inoltre richiesto telefonicamente, vista l' urgenza, il posizionamento di una barriere galleggiante all' altezza dell' edificio INAIL di Viareggio.

L' intervento si è definitivamente concluso con la richiesta scritta al Servizio Difesa del Suolo della Provincia di Lucca, al fine di procedere alla bonifica del Canale per aspirazione con autobotte del liquido contaminato.

Azioni sul documento
Strumenti personali