Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2012 Questa estate non si scherza con l’acqua, risparmiamola

Dove Siamo

 

Questa estate non si scherza con l’acqua, risparmiamola

RSS
04/04/2012 07:00

Interventi di comunicazione e sensibilizzazione sulla crisi idrica per mancanza di precipitazioni nel territorio di Arezzo

L’invito, lanciato da Nuove Acque in concomitanza con la giornata mondiale dell’acqua dello scorso 22 marzo, è particolarmente importante vista la scarsità delle precipitazioni che ha caratterizzato tutto il 2011 e che persiste anche in questo scorcio di 2012.
Continuano a mancare le precipitazioni: nel mese di gennaio sono caduti 24,3 mm in Provincia di Arezzo a fronte dei 37,7 del 2011 e dei 186,3 del 2010. La media degli ultimi dieci anni è di 78 mm. Nel senese i numeri non cambiano: 21,1 mm nel 2012, 40,5 nel 2011, 172,8 nel 2010 e 65,8 di media”, avverte la società di gestione.
Già nei mesi scorsi diversi gli interventi per preservare l’invaso di Montedoglio, maggiore fonte di approvvigionamento del territorio. Lo scorso inverno per circa due mesi, in accordo con l’Autorità di Bacino dell’Arno, la Regione Toscana, la Provincia di Arezzo e Arpat si sono attinti dall’Arno circa 1,5 milioni di m/c di acqua e altri interventi tecnici sono in corso o in via di attuazione per differenziare le fonti di approvvigionamento, ma la situazione potrebbe farsi particolarmente critica con l’approssimarsi dell’estate.
Oltre alla consueta e doverosa attenzione ai comportamenti di consumo, per evitare ulteriori criticità negli approvvigionamenti occorre uno sforzo di risparmio maggiore da parte di tutti.  
Da qui la campagna di sensibilizzazione alla quale hanno aderito numerosi volti noti del territorio e non solo e la realizzazione di un video dedicato, “Non si scherza con l’acqua”, visibile su Youtube.
 
Per approfondimenti: www.nuoveacque.it 
— archiviato sotto: ,
Azioni sul documento
Strumenti personali