Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2012 Nuova banca dati Servizio Idrologico Regionale

Dove Siamo

 

Nuova banca dati Servizio Idrologico Regionale

08/06/2012 07:00

Il sito Web www.sir.toscana.it mette a disposizione i dati storici relativi al meteo, alle portate e ai livelli dei fiumi, ai livelli della falda freatica e ai dati mareografici acquisiti dalle reti di monitoraggio gestite dalla Regione

È stato recentemente pubblicato il nuovo sito Web www.sir.toscana.it realizzato a cura del Settore Servizio Idrologico regionale della Toscana che permette un rapido accesso a molti dati storici meteorologici (temperatura, pioggia, vento, neve, umidità, esposizione solare), relativi a portate e livelli idrometrici dei fiumi, freatimetrici (livelli della falda acquifera sotterranea) e mareografici (rilevati dagli ondametri) acquisiti dalle reti di monitoraggio quantitative gestite dalla Regione Toscana.

Con la cessazione della pubblicazione cartacea degli annali idrologici da parte dello Stato, dal 1997 i dati non venivano più sistematicamente validati, né pubblicati. La loro disponibilità avveniva sulla base di singole richieste con la sola prevalidazione estemporanea del dato senza carattere di sistematicità e con conseguente indisponibilità di serie storiche aggiornate propedeutiche per ogni attività di progettazione e pianificazione ambientale.

Al fine di rendere nuovamente disponibili al pubblico a titolo gratuito le serie storiche validate e certificate dei dati registrati, il Servizio Idrologico regionale negli ultimi due anni ha sviluppato internamente metodologie di analisi dei diversi dati acquisiti attraverso la progettazione e attivazione di processi avanzati di elaborazione dei dati grezzi tramite l'impiego dei più recenti strumenti informatici, nonché di analisi spaziale (GIS).

Attraverso l'utilizzo di dette nuove metodologie ad oggi è stato possibile sanare il pregresso dal 2004 al 2009; a breve (anno 2012) è previsto di implementare tale attività con la validazione dei dati relativi agli anni 2001, 2002, 2003 e 2010. Si tratta di dati certificati direttamente scaricabili dal sito, strutturati ed elaborati in analogia con quanto storicamente pubblicato negli annali idrologici, anch'essi disponibili in formato digitale.

Ulteriori elaborazioni sono contenute in report tematici con interfacce grafiche e tabellari di supporto alla lettura e comprensione dei vari prodotti distribuiti. La mole di dati trattati a regime, una volta sanato il pregresso che ha comportato e comporterà flussi ancora superiori, ammonta a 24.500.000 dati annui, pari a circa 67.000 dati giornalieri. La fruibilità della nuova banca dati riveste grande importanza per tutto il sistema regionale di difesa del suolo consentendo studi ed analisi quantitative basate scientificamente a supporto delle attività di pianificazione e programmazione ambientale. La fruibilità pubblica e gratuita degli stessi dati da parte dei singoli cittadini e liberi professionisti rappresenta una nuova opportunità in tema di accesso all'informazione in ambito della pubblica amministrazione.

— archiviato sotto: , ,
Azioni sul documento
Strumenti personali