Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2011 Scopri in che modo puoi ridurre l’impatto ambientale delle tue azioni quotidiane

Scopri in che modo puoi ridurre l’impatto ambientale delle tue azioni quotidiane

10/05/2011 07:00

Sul sito dell’Agenzia europea per l’ambiente numerosi consigli per contribuire individualmente.

 

Sul sito dell’Agenzia Europea per l’Ambiente (EEA) è possibile trovare una lunga serie di eco-consigli che ciascuno di noi può seguire quotidianamente per dare il proprio contributo al fine di ridurre il nostro impatto sull’ambiente.

Si è infatti sempre più consapevoli che ogni prodotto e ogni filiera di produzione trascinano con sé un vero e proprio "zaino ecologico" di energia e di risorse consumate e di inquinanti prodotti, che non vediamo e che non sono mai resi palesi al momento dell’acquisto.
 
Diviene imprescindibile ripensare i nostri stili di vita per passare da una cultura dello spreco ad una cultura del consumo sostenibile, cominciando dai singoli gesti quotidiani adottando comportamenti responsabili, affinché lo sforzo individuale per ridurre l’impatto sull’ambiente, unito a quello di molte altre persone, conduca ad una riduzione drastica della nostra impronta ecologica, soprattutto per quanto riguarda l’utilizzo dei combustibili fossili le cui emissioni sono tra i principali responsabili dei cambiamenti climatici in atto.
 
Ecco qualcuno dei consigli della EEA:

Non saltare le revisioni periodiche dell'automobile. 
Controlla regolarmente le emissioni generate dalla tua automobile. Le marmitte catalitiche devono essere sottoposte a regolare manutenzione.
 
Evita di sprecare acqua quando ti lavi i denti o fai la barba. Ogni volta risparmierai fino a 10 litri di acqua.Chiudi il rubinetto e usa piuttosto una tazza, in modo da consumare soltanto la quantità di acqua di cui hai realmente bisogno.
 
Usa il classico innaffiatoio e ridurrai notevolmente lo spreco di acqua. Eventualmente, puoi montare sulla pompa una pistola per controllare il getto d'acqua.
 
Tutto ciò che finisce nel lavandino, nel water o negli scarichi può inquinare i nostri fiumi e i nostri mari! Non buttare mai negli scarichi oli, grassi oppure liquidi pericolosi come diluenti o vernici inutilizzate. Raccoglili in un recipiente e smaltiscili con il resto dei rifiuti. Tienili nelle confezioni originali per evitare eventuali reazioni chimiche. In questo modo, sarà anche più semplice identificarli al momento della raccolta dei rifiuti. Se possibile, portali al centro di raccolta locale.
 
Se ti piace la carne, prova a ridurne il consumo ricercando la qualità piuttosto che la quantità. La produzione di carne comporta un enorme consumo energetico: molta energia viene utilizzata non solo per la produzione e il trasporto dei mangimi animali, ma anche per riscaldare, rinfrescare e illuminare i grossi allevamenti. Passare a una dieta con meno carne aiuta l'ambiente, ma fa anche bene alla salute. Inoltre, la scelta migliore è quella di acquistare carne biologica da allevatori locali.
 
Per vedere tutti gli altri consigli http://www.eea.europa.eu/it/green-tips

 

— archiviato sotto: ,
Azioni sul documento
Strumenti personali