Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2011 Incontro a Massa su “tecnologie delle antenne wireless”

Dove Siamo

 

Incontro a Massa su “tecnologie delle antenne wireless”

01/09/2011 07:10

Si è svolto lunedì 29 agosto nella Sala Consiliare del Comune di Massa un incontro pubblico informativo, sulle Tecnologie delle antenne wireless, dove erano presenti Licia Lotti del Dipartimento provinciale ARPAT di Massa Carrara e Vincenza Bianchimani dell’Asl 1 di Massa Carrara

L’incontro è stato organizzato dal Comune per rispondere ai numerosi dubbi posti dagli abitanti di un quartiere di Massa, Villette B di Via Romana, per la installazione di un antenna nelle vicinanze di una scuola elementare e per il timore che questa potesse avere delle ripercussioni sulla salute dei bambini della stessa scuola.

La dott.ssa Lotti ha illustrato le tecnologie wireless per l’accesso alla banda larga (vedi anche Arpatnews n. 207-2008, “come funziona”), ha spiegato come la stessa tecnologia si rileva necessaria per abbattere il digital divide relativo alla mancanza dell’utilizzo di internet in particolari territori della Regione, e ha spiegato il ruolo ARPAT nelle autorizzazioni alla installazione delle stesse.

Ha quindi spiegato che il parere dell’ARPAT è obbligatorio e che tale parere è positivo se il progetto presentato garantisce il rispetto del valore di attenzione che è di 6 V/m ad una distanza di 1 metro nel fascio principale.

La dott.ssa Bianchimani della Asl 1 da parte sua ha ribadito come questo tipo di tecnologia relativamente recente non permette di fare valutazioni sugli effetti sulla salute umana (di solito questi si possono valutare con osservazioni per lunghi periodi) e quindi esprime cautela anche, se ribadisce, al confronto è più pericoloso l’uso del telefonino cellulare che, come invece risulta da studi recenti, può provocare alla lunga problemi più importanti a livello cerebrale (o comunque in quella parte della testa) investita dalle radiazioni elettromagnetiche emesse dall’apparecchio provocando un riscaldamento delle cellule con conseguente modifica della loro funzionalità.
Contenuti correlati
Azioni sul documento
Strumenti personali