Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2011 IL PROGETTO AQUA

Dove Siamo

 

IL PROGETTO AQUA

26/05/2011 07:00

Achieving good water QUality status in intensive Animal production areas

Finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma Life Plus Ambiente, il progetto AQUA, che si sviluppa nell’arco temporale compreso tra l'1 ottobre 2010 e il 31 marzo 2014, intende dimostrare come ridurre l'inquinamento delle acque sotterranee e superficiali quando dovuto alla dispersione di nutrienti di origine agricola (azoto e fosforo), ottimizzando il loro utilizzo nelle aziende zootecniche.

 

Questo obiettivo sarà raggiunto attraverso la combinazione di tecniche e di pratiche di gestione innovative, che possono essere utilizzate con profitto nelle aziende zootecniche del Nord Italia e in quelle di altre nazioni europee caratterizzate da aree ad elevata densità di allevamenti.

I principali obiettivi tecnici del progetto sono:
  • ridurre il contenuto di azoto degli effluenti zootecnici, attraverso l'applicazione di razioni ipoproteiche nell'allevamento suino e una maggiore efficienza dell'azoto nell'alimentazione dei bovini;
  • incrementare l'efficienza fertilizzante dei nutrienti (N, P) contenuti negli effluenti zootecnici, con l'applicazione di tecniche di distribuzione innovative su colture caratterizzate da lunghe stagioni di crescita ed elevate asportazioni;
  • ridurre la dispersione dei nutrienti dai terreni alle acque attraverso misure agro-ambientali progettate per ridurre i flussi ai corpi d'acqua;
  • ridurre le pressioni e gli impatti nelle aree ad elevata densità di allevamenti attraverso la separazione e il trasferimento di frazioni solide degli effluenti zootecnici;
  • migliorare e semplificare i controlli aziendali, attraverso la messa a punto di un sistema per la tracciabilità e la certificazione delle buone pratiche nella gestione dei nutrienti (dall'alimentazione animale alla produzione ed uso degli effluenti).
Il progetto è coordinato da centro ricerche produzioni animali s.p.a. (CRPA) di Reggio Emilia, ed ha come partner: Fondazione CRPA Studi e Ricerche, Consiglio per la Ricerca e la sperimentazione in Agricoltura (CRA), Istituto per le Piante da Legno e l’Ambiente S.p.A. (IPLA) Piemonte, ERSAF Lombardia, Veneto Agricoltura ed ERSA Friuli.
Cofinanziatori: Regioni Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna, aziende multiservizi IREN ed HerAmbiente, AGCO Italia.
 
Per informazioni sul progetto: http://aqua.crpa.it

 
— archiviato sotto:
Azioni sul documento
Strumenti personali