Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2010 Comune di Massa: assegnazione di contributi per promuovere la rimozione e lo smaltimento di amianto

Dove Siamo

 

Comune di Massa: assegnazione di contributi per promuovere la rimozione e lo smaltimento di amianto

10/05/2010 07:00

Scade il 30 giugno il termine entro cui proprietari di fabbricati e manufatti contenenti amianto possono presentare le domande per l'assegnazione dei contributi finalizzati agli interventi di bonifica per rimozione

L’Amministrazione Comunale di  Massa ha promosso un bando pubblico per l'assegnazione di contributi a fondo perduto a favore dei privati, per interventi di bonifica da eseguire in fabbricati ed edifici adibiti ad uso civile, produttivo, commerciale/terziario ed agricolo in cui sono in opera manufatti e/o materiali contenenti amianto ai fini della tutela della salute pubblica, del risanamento e della salvaguardia dell’ambiente.

Le domande, che devono essere presentate dai proprietari dei fabbricati e degli edifici entro il 30 giugno, verranno esaminate da un’apposita Commissione che stilerà una graduatoria di preferenza, predisposta sulla bae di vari criteri tra cui:

  • destinazione d’uso del fabbricato o edificio attribuendo priorità ad interventi su fabbricati ed edifici ad uso residenziale;
  • localizzazione del fabbricato, attribuendo priorità ad interventi su fabbricati confinanti con punti sensibili quali asili, scuole, parchi gioco, strutture d'accoglienza socio-assistenziali;
  • condizioni di degrado, danneggiamento, vetustà dei materiali, debitamente attestate dall’A.S.L. o da tecnico qualificato iscritto agli ordini professionali

L’importo del contributo massimo erogabile è di € 350,00 pro-capite. Ulteriori informazioni, bando e modulistica sul sito Web del Comune di Massa.

 

— archiviato sotto: ,
Azioni sul documento
Strumenti personali