Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Eventi 2010 Altri eventi L'utilizzo delle fasce tampone per la riduzione dell'inquinamento delle acque

Dove Siamo

 

L'utilizzo delle fasce tampone per la riduzione dell'inquinamento delle acque

Il 28 settembre, a Marciano della Chiana (AR), verrà presentato il progetto R.I.P.A.R.I.; finanziato dalla Regione Toscana, prevede la sperimentazione dell'utilizzo di fasce tampone lungo i corpi idrici superficiali come possibile strategia per la riduzione dell'inquinamento

Cosa
  • Acque interne
  • altrienti
  • convegno
  • Arezzo
Quando 28/09/2010
da 09:00 al 13:00
Dove Cesa - Marciano della Chiana (AR) - via Cassia, 147
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

logo del progetto RIPARILe acque interne superficiali e sotterranee sono costantemente soggette a numerose pressioni dovute alle attività antropiche. L'applicazione di fasce tampone lungo i corpi idrici superficiali, mediante il ripristino della vegetazione riparia, è una possibile strategia per ridurre l'inquinamento della risorsa idrica. Il progetto R.I.P.A.R.I. finanziato dalla Regione Toscana, prevede la realizzazione di un sistema pilota di fasce tampone nel bacino del canale maestro della Chiana, all'interno del Centro di collaudo e trasferimento dell'innovazione dell'ARSIA di Cesa.

— archiviato sotto: , , ,
Strumenti personali