Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Comunicati stampa 2011 Monitoraggio in continua dei livelli di campo magnetico a Seravezza

Dove Siamo

 

Monitoraggio in continua dei livelli di campo magnetico a Seravezza

On line il bollettino mensile relativo al campo magnetico prodotto dall'elettrodotto "La Spezia - Acciaiolo"

30/11/2011
In merito all’articolo “Le antenne spuntano come i funghi“, pubblicato su La Nazione di venerdì 25 novembre, si precisa che sul sito di ARPAT, all’indirizzo
http://www.arpat.toscana.it/datiemappe/bollettino-elettrodotto-la-spezia-acciaiolo, è disponibile - per i cittadini e per gli Enti Locali - il bollettino a cadenza mensile relativo al campo magnetico prodotto dall'elettrodotto n. 314 ("La Spezia - Acciaiolo"), che attraversa le province di Pisa, Lucca, Massa Carrara.

Nel bollettino sono riportati in dettaglio i dati ottenuti presso il recettore più esposto in ciascuno dei 5 siti maggiormente impattati dalla linea: San Carlo Terme nel Comune di Massa, Marzocchino nel Comune di Seravezza, Maggiano e San Pietro nel Comune di Lucca e La Gabella nel Comune di Calci.

Per opportuna chiarezza si precisa che tali dati sono rappresentativi dell’impatto generato da campi elettromagnetici a bassa frequenza, da non confondere con l’esposizione a campi elettromagnetici ad alta frequenza generati da stazioni radio-base: i due impatti sono valutabili in base a monitoraggi e controlli effettuati con strumentazione differente ed in riferimento a normativa e limiti di esposizione diversi.
Azioni sul documento
Strumenti personali