Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2020 Nazioni Unite: Il costo umano dei disastri: una panoramica degli ultimi 20 anni (2000-2019)

Dove Siamo

 

Nazioni Unite: Il costo umano dei disastri: una panoramica degli ultimi 20 anni (2000-2019)

RSS
17/11/2020 07:45

Nel periodo dal 2000 al 2019, ci sono stati 7.348 gravi eventi catastrofici registrati che hanno causato 1,23 milioni di vite, colpendo 4,2 miliardi di persone (molte in più di un’occasione) con conseguenti perdite economiche globali di circa 2,97 trilioni di dollari

Il rapporto dell’United Nations Office for Disaster Risk Reduction (UNDRR) conferma come gli eventi meteorologici estremi siano arrivati ​​a dominare il panorama dei disastri nel 21° secolo.

Le statistiche in questo rapporto provengono dal database degli eventi di emergenza (EM-DAT) gestito dal Center for Research on the Epidemiology of Disasters (CRED) che registra i disastri che hanno ucciso dieci o più persone; colpito 100 o più persone; provocato uno stato di emergenza dichiarato; o una richiesta di assistenza internazionale.

Nel periodo dal 2000 al 2019, ci sono stati 7.348 gravi eventi catastrofici registrati che hanno causato 1,23 milioni di vite, colpendo 4,2 miliardi di persone (molte in più di un’occasione) con conseguenti perdite economiche globali di circa 2,97 trilioni di dollari.

Totale eventi per tipologia

% di eventi per tipologiaSi tratta di un forte aumento rispetto ai vent’anni precedenti. Tra il 1980 e il 1999, 4.212 disastri sono stati collegati a pericoli naturali in tutto il mondo, provocando circa 1,19 milioni di vite e colpendo 3,25 miliardi di persone, provocando circa 1,63 trilioni di dollari di perdite economiche.

Gran parte della differenza è spiegata da un aumento dei disastri legati al clima, inclusi gli eventi meteorologici estremi: da 3.656 eventi legati al clima (1980-1999) a 6.681 disastri legati al clima nel periodo 2000-2019. Negli ultimi vent’anni il numero delle grandi inondazioni è più che raddoppiato, da 1.389 a 3.254, mentre l’incidenza dei temporali è cresciuta da 1.457 a 2.034. Inondazioni e tempeste sono stati gli eventi più diffusi.

Il rapporto registra anche importanti aumenti in altre categorie, tra cui siccità, incendi ed eventi di temperature estreme. C’è stato anche un aumento degli eventi geofisici, inclusi terremoti e tsunami, che hanno ucciso più persone rispetto a qualsiasi altro rischio naturale esaminato in questo rapporto. 

persone coinvolte negli eventi

Per approfondimenti leggi #DRRday: UN Report charts huge rise in climate disasters

Azioni sul documento
Strumenti personali