Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2019 Pavimentazioni ad elevate prestazioni e ridotto impatto ambientale

Dove Siamo

 

Pavimentazioni ad elevate prestazioni e ridotto impatto ambientale

RSS
15/05/2019 07:30

L’intervento sul progetto LIFE-Nereide nell’ambito di un seminario promosso da Ecopneus, Università di San Marino e AASLP-Azienda Autonoma di Stato per i Lavori Pubblici

Soggetti della filiera italiana dell’asfalto si sono riuniti nel mese di aprile 2019 a San Marino per discutere insieme in tema di asfalti meno rumorosi e che durano di più grazie alla gomma riciclata. Il seminario è stato l’occasione per affrontare i recenti sviluppi tecnologici e le esperienze di aziende e Pubbliche Amministrazioni sull’impiego di asfalti modificati con gomma SBR da Pneumatici Fuori Uso.

Tra gli interventi previsti anche quello di Gaetano Licitra di ARPAT, che ha portato l’esperienza del progetto LIFE-Nereide, guidato dall’Università di Pisa e condotto insieme a Regione Toscana, ARPAT, BRRC (Belgio), Istituto di acustica e sensoristica Orso Maria Corbino ed Ecopneus.

Il progetto ha come scopo quello di dimostrare le elevate prestazioni acustiche ottenibili grazie all’uso di conglomerati bituminosi a bassa emissione sonora realizzati con gomma SBR riciclata da PFU e tecnologie di produzione a basse temperature.

Attraverso la realizzazione di 13 diverse miscele, si intende dunque ridurre i livelli di inquinamento acustico di almeno 5 dB rispetto alle pavimentazioni tradizionali, oltre ad abbattere del 30% le emissioni di idrocarburi policiclici aromatici e migliorare l’aderenza e la durabilità dell’opera.

In Toscana sono in corso un monitoraggio delle risposte acustiche di alcuni specifici tratti stradali nel Comune di Massarosa (LU) e una campagna di monitoraggio psicoacustico e di indagine sociale “ante operam” in siti pianificati nella Provincia di Arezzo. Indagare e valutare la percezione della popolazione esposta risulta infatti molto utile per stabilire quale sia l’effettivo beneficio acustico delle persone interessate.

Il progetto LIFE Nereide intende dunque definire quale siano le formulazioni ottimali per avere prestazioni meccaniche migliorate e ridurre consistentemente il rumore da traffico veicolare, che possano essere poi replicate su larga scala da Amministratori ed Enti gestori.

— archiviato sotto: ,
Azioni sul documento
Strumenti personali