Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2019 Nuova sezione del sito Interreg Marittimo dedicata al progetto MON ACUMEN

Dove Siamo

 

Nuova sezione del sito Interreg Marittimo dedicata al progetto MON ACUMEN

RSS
09/05/2019 07:30

È possibile visualizzare la descrizione e gli scopi del progetto, la mappa geografica e i partner e rimanere aggiornati sulle news e sugli appuntamenti del progetto

È online la nuova sezione di Interreg Marittimo dedicata a MON ACUMEN (Monitoraggio attivo congiunto urbano – marittimo del rumore), il progetto di cooperazione tra Italia e Francia nato nel 2017 che mira a ridurre l’impatto acustico nei porti commerciali di Livorno, La Spezia, Cagliari e Bastia (Corsica), come richiesto dalla Direttiva 2002/49/CE.

Attraverso la progettazione e la predisposizione di sistemi conformi agli standard nazionali ed europei di rilevamento acustico, il progetto si propone di monitorare l’inquinamento acustico generato dalle maggiori sorgenti sonore in porto (le infrastrutture portuali) che impattano quotidianamente sulla vita dei cittadini arrecando notevole disturbo ai quartieri residenziali circostanti; inoltre, attraverso l’utilizzo di una sensoristica dedicata e software di monitoraggio interoperabili, sostenibili e certificati, consente di confrontare e classificare i dati rilevati, producendo informazioni utili per aggiornare la pianificazione portuale e predisporre interventi di risanamento e pianificazione dei trasporti.

Al link dedicato è possibile visualizzare la descrizione e gli scopi del progetto, la mappa geografica e i partner, fra cui ARPAT, le Autorità portuali di Livorno e di Cagliari, l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale, l’Università degli Studi di Genova e la Chambre de Commerce et d'Industrie de Bastia et de la Haute‐Corse. Tramite le apposite sezioni “Notizie” e “Eventi” gli utenti possono rimanere aggiornati sulle news e sugli appuntamenti del progetto (l’evento finale si terrà il 25 febbraio 2021) e comunicare con i responsabili tramite gli indirizzi indicati nella sezione “Contatti”.

— archiviato sotto: , ,
Azioni sul documento
Strumenti personali