Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2019 Mobilità sostenibile: il progetto ORA - Open Road Alliance

Dove Siamo

 

Mobilità sostenibile: il progetto ORA - Open Road Alliance

RSS
04/11/2019 07:30

Con ORA i giovani del terzo anno di tutte le scuole superiori delle 14 Città Metropolitane italiane, tra cui Firenze, immaginano e progettano città e strade migliori e un nuovo modello di mobilità urbana più sicuro, rispettoso dell'ambiente e adeguato alle esigenze di tutti

Il progetto sulla mobilità sostenibile O.R.A. - Open Road Alliance, dedicato alle scuole superiori italiane, intende promuovere una diversa cultura della mobilità attraverso nuovi modelli di sostenibilità ed incrementare il coinvolgimento e la partecipazione attiva dei cittadini, in particolare dei giovani.

Secondo infatti i risultati della ricerca “Lo stato dell’educazione alla mobilità e alla sicurezza stradale in Europa. Modelli, obiettivi, casi di studio e dati”, condotta dall’ETSC (European Transport Safety Council), in Italia i ragazzi tra i 14 e i 17 rappresentano il 62,4% delle morti su strada tra gli under 18 (la media europea è del 51%). L’Italia, inoltre, registra 11,4 decessi in strada per milione di abitanti nella fascia di età 0-17, cifra inferiore alla media europea di 16, ma comunque sempre alta.

Questi dati sono sicuramente in linea con quanto registrato da ACI – ISTAT e Isfort secondo cui, nel 2018, sono aumentati i tassi di mortalità stradale per i più giovani (addirittura per la fascia 15 – 19 anni si registra un aumento del 25,4%), a fronte di una diminuzione generale dell’1,6%. Nonostante che in Italia il tasso di mobilità sostenibile sia cresciuto del 10% tra il 2015 e il 2017, più del 70% di incidenti si verifica sulle strade urbane, il luogo maggiormente critico.

Queste cifre suggeriscono l’opportunità di intervenire nell’educazione dei giovani ai temi della sicurezza stradale, ma più in generale della mobilità sostenibile.

ORA intende dunque sensibilizzare i giovani sui temi ambientali, sulla sicurezza, la condivisione dei mezzi, la multimodalità e l’interoperabilità e un approccio più sostenibile al mondo dei servizi pubblici locali.

Il progetto consiste in un percorso formativo ed in un contest di idee finalizzati all’elaborazione del nuovo “Manifesto della Mobilità Sostenibile” ed è riservato ai giovani del terzo anno di tutte le Scuole Secondarie di 2° grado delle 14 Città Metropolitane italiane: Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma, Torino e Venezia.

Le classi possono candidarsi a partecipare fino al 20 dicembre 2019, compilando il form sul sito Web del progetto.

ORA è promosso da Fondazione Unipolis e Cittadinanzattiva, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e di ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani, con il coinvolgimento anche del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca.

— archiviato sotto: ,
Azioni sul documento
Strumenti personali