Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

logo twitter logo facebook logo flickr logo youtube logo issuu logo RSS app ARPAT per dispositivi mobili
Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2018 Indicatori di efficienza energetica

Indicatori di efficienza energetica

RSS
09/10/2018 07:30

Progetto europeo Odyssee-Mure

Il progetto europeo Odyssee-Mure del programma Horizon 2020 coinvolge vari enti energetico-ambientali dei Paesi dell'UE (per l’Italia partecipa ENEA) ed intende analizzare e mettere a confronto i dati sui consumi energetici nazionali.

Nello specifico gli obiettivi principali del progetto sono quelli di

  • ridurre i consumi energetici,
  • diminuire le emissioni inquinanti,
  • monitorare i trend,
  • migliorare quanto più possibile l’efficienza energetica, per arrivare ad un miglioramento del 27% entro il 2030.

Odyssee-Mure ha dunque creato un database sui consumi energetici e sugli indicatori relativi all’efficienza energetica e alla CO2 di 29 Paesi (28 Paesi UE più la Norvegia), articolati per utenti finali e sottosettori, che la Commissione UE ha scelto di adottare come base statistica per le politiche energetiche.

I database complementari di cui il progetto si avvale sono in realtà due:

  • Odyssee, che contiene gli indicatori di efficienza energetica e CO2 e i dati energetici; si concentra su alcune questioni specifiche come la diffusione del mercato, scomposizione, benchmarking, risparmio energetico e controllo;
  • Mure (Misure di Utilizzo Razionale dell’Energia), che riguarda le politiche e misure di efficienza energetica attuate dagli Stati membri e il loro impatto a partire dagli anni ’80; liberamente consultabile online, contiene più di 2.300 provvedimenti legislativi distribuiti nei settori residenziale, terziario, industria e trasporto più un quarto settore relativo alle misure di carattere trasversale.

Tra le applicazioni di Mure riveste particolare importanza quella attraverso cui è possibile visualizzare, anche se in prima approssimazione, l’impatto che una data misura, o pacchetto di misure, ha avuto sull’andamento dei consumi di energia relativo all’uso finale cui dette misure sono indirizzate (funzione “Policy Mapper”). Con tale applicazione Mure viene collegato al database Odyssee creando un’interazione tra le informazioni testuali (le misure) e quelle fattuali (gli indicatori di efficienza energetica). A partire dal 2014, tra l’altro, i due strumenti sono riuniti in un unico sito Web.

Il progetto in questi anni di attività ha senza dubbio dimostrato che gli indicatori di efficienza energetica sono in grado di cogliere le dinamiche in atto nell’ambito industriale, dei trasporti e del residenziale, rivelandosi di particolare utilità per il monitoraggio delle politiche di efficienza energetica attuate.

In Italia ENEA redige ogni anno il Rapporto di Efficienza Energetica, quale strumento di monitoraggio - condiviso con i principali stakeholder - su: risparmi energetici conseguiti attraverso le principali misure attuate; nuovi trend nei diversi settori di uso finale; barriere e buone pratiche; approfondimenti su diagnosi energetiche, strumenti di finanziamento, povertà energetica.

Nell’elaborazione dell’ultimo rapporto 2018 sono stati usati anche i dati forniti dal Progetto Odyssee-Mure.

Testo di Maddalena Bavazzano

— archiviato sotto:
Azioni sul documento
Strumenti personali