Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

logo twitter logo facebook logo flickr logo youtube logo issuu logo RSS app ARPAT per dispositivi mobili
Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2018 Arriva l'estate torna l'allarme ozono

Dove Siamo

 

Arriva l'estate torna l'allarme ozono

RSS
21/06/2018 07:30

Con l'arrivo dell'estate, ARPAT mette a disposizione del pubblico una nuova Scheda informativa e una brochure della collana Chi fa cosa in Toscana

Come ogni anno, con l’arrivo dell’estate si torna a parlare di "allarme ozono". 

In estate, infatti, specie in presenza di forte ondate di caldo, si può assistere ad un aumento delle concentrazioni di ozono. I valori massimi sono raggiunti nelle ore più calde della giornata, dalle 12 alle
18, per poi scendere durante le ore notturne.

Ma cos'è l'ozono, come si forma nell'aria che respiriamo? Quali sono gli effetti delle sue alte concentrazioni?

Per rispondere a queste e a tante altre domande ARPAT ha predisposto due nuovi strumenti informativi, appartenenti alle collane Chi fa cosa in Toscana e Schede informative.

Con la scheda L'ozono un inquinante tipicamente estivo si descrivono, con linguaggio semplice ed un approccio divulgativo, le caratteristiche dell'ozono, una sostanza presente naturalmente nell'ambiente, e le condizioni per cui questo può diventare un inquinante atmosferico. Attraverso consigli e suggerimenti pratici si spiega cosa è possibile fare per difendersi dall’esposizione all’ozono ed anche per limitare l’inquinamento.

Quali sono i soggetti coinvolti in questa tematica? Quali sono i servizi messi in campo da questi soggetti per informare i cittadini, fornire loro dati aggiornati, raccomandazioni e consigli?

L'opuscolo Inquinamento da ozono - Chi fa cosa in Toscana fornisce sintetiche ed utili indicazioni proprio per orientare i cittadini fra le competenze dei diversi enti, da ARPAT, ad ASL, ai Comuni.

I due nuovi strumenti vanno ad arricchire quanto ARPAT già pubblica in merito all'ozono: si ricorda in particolare il Bollettino quotidiano con i dati misurati attraverso la Rete regionale di rilevamento della qualità dell'aria e la Mappa con le previsioni, realizzata nel periodo estivo in collaborazione con il Lamma.

 
 
— archiviato sotto:
Azioni sul documento
Strumenti personali