Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2017 Treni a idrogeno per la Toscana

Dove Siamo

 

Treni a idrogeno per la Toscana

RSS
17/07/2017 15:58

La Regione ricerca partner industriale che operi nel settore delle costruzioni di veicoli ferroviari per costituire un Consorzio per l'implementazione sulle tratte della rete ferroviaria Toscana non elettrificate di veicoli a trazione elettrica alimentati da celle a combustibile.

La Regione Toscana, nel quadro delle azioni per la promozione dei combustibili alternativi e delle relative infrastrutture, ed in coerenza con il protocollo di Intesa per la promozione delle tecnologie dell'idrogeno e delle celle a combustibile che ha recentemente sottoscritto con Fuel Cells and Hydrogen Joint Undertaking (FCHJU2), partenariato pubblico privato istituitotra l'Unione europea, il Gruppo industriale "Hydrogen Europe" e il gruppo di ricerca "N.ERGHY", che opera nel settore delle celle a combustibile e delle tecnologie energetiche dell'idrogeno, intende sviluppare un'idea progettuale che prevede l'implementazione, sulle tratte della rete ferroviaria Toscana non elettrificate attualmente servite da treni a trazione convenzionale, di una quota di veicoli a trazione elettrica alimentati da celle a combustibile e del relativo sistema di produzione di idrogeno mediante elettrolisi in parte alimentato da fonti di energia rinnovabile, stoccaggio e rifornimento dei treni.

Sulla base di queste premesse Regione Toscana, nell'ambito dei rapporti con Trenitalia S.p.A. gestore del Trasporto ferroviario regionale e con la Società McpHy Energy Italia srl, che opera nel settore delle tecnologie di produzione di idrogeno mediante sistemi elettrolitici, stoccaggio e distribuzione, intende costituire un Consorzio, con ulteriori partner, a cui partecipi anche il soggetto costruttore dei treni ed elaborare un Progetto anche allo scopo di intercettare eventuali risorse finanziarie nel quadro degli strumenti di supporto predisposti dalla UE.

Per questo la Regione Toscana ha diffuso un avviso di manifestazione di interesse (con scadenza 21 luglio 2017) per acquisire l'interesse di soggetti industriali che operano nel settore delle costruzioni di veicoli ferroviari a partecipare al Consorzio.

— archiviato sotto: ,
Azioni sul documento
Strumenti personali