Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2017 Consigli per non sprecare acqua

Dove Siamo

 

Consigli per non sprecare acqua

RSS
03/07/2017 07:45

Siamo in una situazione di emergenza idrica, ciascuno deve contribuire a salvaguardare l'acqua

Alla metà del mese di giugno 2017, il Presidente Enrico Rossi ha dichiarato lo stato di emergenza idrica nella nostra regione. Con il decreto si è costituito anche un gruppo di intervento, formato da Regione, Autorità idrica Toscana, Autorità di bacino distrettuali, Comuni e Asl, che dovrà indicare quale provvedimenti adottare attraverso un piano straordinario di interventi per mitigare gli effetti della carenza idrica.

Per i livelli idrometrici il report di maggio 2017 "mostra una diminuzione delle portate medie mensili registrate nei punti di monitoraggio rispetto allo stesso mese negli anni precedenti. In tutte le sezioni analizzate, i dati di aprile risultano già inferiori alla fascia della media".

Sulle temperature "si evidenzia uno scarto relativo di +1,1 gradi rispetto alla temperatura media nel confronto con il periodo climatico precedente 1971-2000. Questo surplus termico è stato in prevalenza determinato dal maggior aumento delle temperature massime, passate dai 21,9 ai 22,9 gradi"

Tra i primi passi quello di chiedere ai Sindaci l'emissione di ordinanze amministrative per vietare tutti gli usi non necessari di acqua a cui si aggiunge anche la decisione di realizzare pozzi nelle zone della Toscana maggiormente colpite.

Non dimentichiamo, comunque, che tutti noi, con il nostro comportamento e le nostre scelte, possiamo contribuire al risparmio idrico, per questo rilanciamo alcuni semplici, ma importanti, consigli che possono fare la differenza.

Azioni sul documento
Strumenti personali