Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2017 ARPAT incontra la Commissione "Bratti"

Dove Siamo

 

ARPAT incontra la Commissione "Bratti"

RSS
19/07/2017 14:35

La Commissione parlamentare d'inchiesta sui rifiuti di nuovo in Toscana. Ha visitato alcuni impianti nel sud della regione.

Dal 13 al 17 febbraio 2017 la Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlate, presieduta dall'on. Alessandro Bratti,  ha svolto in Toscana una missione dedicata alla verifica dello stato di attuazione e delle criticità emerse nei procedimenti di bonifica delle aree ricomprese all'interno dei Siti di Interesse Nazionale (SIN).

Ora e' tornata in Toscana per approfondire la situazione di alcuni impianti di trattamento dei rifiuti nella parte sud della Regione.

Martedi 18 luglio la Commissione ha visitato prima la discarica di 'Podere Rota' e l'annesso impianto di recupero energetico del biogas nel comune di Terranuova Bracciolini (AR), per poi recarsi nella zona industriale di Scarlino (GR) dove ha effettuato un sopralluogo nei principali impianti.

" "Mercoledi 19 luglio la Commissione ha invece svolto una audizione presso la Prefettura di Grosseto, dove ha incontrato i rappresentanti di diversi enti, autorita' e forze di polizia.

Nelle due giornate ARPAT ha assicurato la sua partecipazione con una delegazione al massimo livello (il direttore generale, il direttore tecnico, il coordinatore dell'Area Vasta Sud, i responsabili dei Dipartimenti e del Settore Indirizzi Tecnici) e con gli esperti delle diverse tematiche trattate.

Le due giornate sono state una proficua occasione di confronto ed approfondimento sulle principali questioni relative alla gestione dello smaltimento dei rifiuti nella Toscana Sud.

— archiviato sotto: , , ,
Azioni sul documento
Strumenti personali