Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

logo twitter logo facebook logo flickr logo youtube logo issuu logo RSS app ARPAT per dispositivi mobili
Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2016 Il futuro degli oceani

Dove Siamo

 

Il futuro degli oceani

RSS
13/12/2016 07:30

L'agenda per una governance internazionale

Il 10 novembre 2016, la Commissione europea e l'Alto rappresentante dell'UE hanno definito un programma comune per il futuro degli oceani, proponendo 50 azioni per rendere gli oceani protetti, sicuri, puliti e gestiti in modo sostenibile in Europa e in tutto il mondo.

La comunicazione congiunta sulla governance degli oceani si basa sul bisogno - ampiamente condiviso - di un quadro internazionale di regole e procedure relative agli oceani, affinché le pressioni su di essi siano ridotte e gli oceani del mondo siano utilizzati in modo sostenibile.

Una migliore conoscenza degli oceani è inoltre necessaria per raggiungere tali obiettivi.

La comunicazione congiunta propone i modi in cui l'UE può svolgere un ruolo maggiore a livello globale e regionale nel plasmare il modo in cui gli oceani sono gestiti e utilizzati. Essa stabilisce azioni dettagliate in tre settori prioritari:

  • il miglioramento del quadro di governance internazionale degli oceani;
  • la riduzione delle pressioni umane sugli oceani e la creazione di condizioni per un'economia blu sostenibile;
  • il rafforzamento della ricerca internazionale sugli oceani.

International ocean governance

Per approfondire: International ocean governance

— archiviato sotto: ,
Azioni sul documento
Strumenti personali