Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Logo Regione Toscana
Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2014 Come interrogare le banche dati ARPAT delle acque

Dove Siamo

 

Come interrogare le banche dati ARPAT delle acque

RSS
09/05/2014 15:00

Alcuni esempi per facilitare la consultazione

Già da alcuni mesi sono state rese disponibili sul Web tutte le banche dati relative ai monitoraggi delle acque (superficiali, sotterranee, marino-costiere, superficiali destinate alla potabilizzazione, superficiali per l'idoneità della vità dei pesci, marine per l'idoneità alla vita dei molluschi), contenenti le informazioni rilevate dall'Agenzia dal 2001 in poi (per alcune sono presenti anche dati precedenti), e costantemenet aggiornate (con frequenza quotidiana).

Tutte queste banche dati sono interrogabili con modalità analoghe. Al fine di agevolare tutti i possibili utilizzatori, proviamo di seguito a guidare una possibile ricerca di dati relativa alle acque sotterranee.

Per l'estrazione dei dati realtivi alla richiesta "Risultati dei controlli sui parametri arsenico, boro ed altri inquinanti effettuati  in tutte le sorgenti e pozzi oggetto di monitoraggio dei Comuni di Abbadia S. Salvatore, Arcidosso, Castel del piano, Piancastagnaio, Santa Fiora e Seggiano a partire dall’Ottobre 2012 ad oggi " si può procedere come segue:

  1. Sito Web ARPAT > Dati e Mappe > Banche dati > Acque Sotterranee > Banca dati MAT Monitoraggio Ambientale acque sotterranee > Accedi alla Banca dati
  2. Pagina: Banca dati (in alto a dx)
  3. Per selezionare la data dall'Ottobre 2012:  Azioni > FIltra > Colonna [Data] operatore [>] scelta [01-Ott-12]
    selezione per data
     
  4. Per selezionare la lista dei comuni: Azioni > FIltra > Colonna [Comune] operatore [in] scelta da ripetere con click successivi sui diversi comuni
    selezione per comune
     
  5. Per selezionare la lista dei parametri, in modo analogo: Azioni > FIltra > Colonna [Comune] operatore [in] scelta da ripetere con click successivi sui diversi parametri
    selezione per parametri
     
  6. Se vogliamo aggiungere colonne (es. il metodo, cui è collegata l'incertezza): Azioni > Seleziona colonne e spostare Metodo da sx a dx
    selezione colonne
     
  7. Azioni: scarica [csv]
    scarico di dati
     

colonne della tabella
 

Le banche dati sono accessibili anche a partire dalla mappa della Toscana, zoommando fino ad individuare il punto di monitoraggio che interessa e quindi visualizzando i dati disponibili.

mappa della Toscana

Azioni sul documento
Strumenti personali