Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie Notizie brevi 2011 Il monitoraggio acustico dell'aereoporto di Bologna

Dove Siamo

 

Il monitoraggio acustico dell'aereoporto di Bologna

RSS
22/08/2011 07:00

Il controllo di Arpa Emilia Romagna sul funzionamento del sistema messo in opera dalla Società aeroportuale, al fine di verificarne l’adeguatezza rispetto alle richieste normative e più in generale l’attendibilità della risposta.

Nell’agosto 2010, la SAB (la società che gestisce l’Aeroporto di Bologna) ha aggiornato l’esistente sistema di monitoraggio del rumore aeroportuale, operativo da circa un decennio. Su richiesta del Gruppo tecnico permanente istituito presso il Comune di Bologna, Arpa Emilia Romagna, nell’ambito delle competenze previste dal DPR 11/12/1997, ha svolto un controllo sul funzionamento del sistema messo in opera da SAB al fine di verificarne l’adeguatezza rispetto alle richieste normative e più in generale l’attendibilità della risposta.

Il relativo rapporto tecnico descrive le attività svolte allo scopo di verificare se i valori rilevati dal nuovo sistema di SAB sono confrontabili con quanto rilevato nello stesso periodo da Arpa.

Da tale confronto è emersa una buona corrispondenza e si può quindi affermare che il parametro di legge viene restituito correttamente ed in modo adeguato.

Le differenze riscontrate fra i due sistemi di rilevazione sono entro i margini di tolleranza, per cui, ai fini della tutela dalle emissioni sonore nonché del rispetto della normativa, il sistema di monitoraggio di SAB è risultato idoneo al fine perseguito. Le attività di verifica hanno infine permesso di individuare alcune imprecisioni non sostanziali del sistema e suggerito azioni per il superamento delle stesse.

Il rapporto completo sul sito di ARPA Emilia Romagna

— archiviato sotto: , , ,
Azioni sul documento
Strumenti personali