Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie ARPATnews 2017 085-17

Dove Siamo

 
ARPAT News - newsletter sulle tematiche ambientali
Venerdì 19 Maggio 2017

La produzione di rifiuti urbani nei comuni della provincia di Arezzo, Siena e Grosseto


RSS

Nei comuni delle province di Arezzo, Siena e Grosseto la quantità media di rifiuti prodotti nel 2015 ammonta a 593,36 kg abitante anno. La maggior parte dei comuni registrano ancora una percentuale di differenziata inferiore alla media regionale

Guardando complessivamente ai dati forniti da ARRR e riguardanti  tutti i comuni afferenti alle province di Arezzo, Siena e Grosseto, emerge che il comune con la produzione totale di rifiuti urbani (differenziati e non) più alta è Castiglione della Pescaia (GR) con 1571,25 kg abitante anno, di cui 1109,56 indifferenziati e 461,69 differenziati. Questo comune risulta quello con la più alta produzione di rifiuti urbani.

Al contrario, il comune con la più bassa produzione di rifiuti urbani si conferma Magliano in Toscana (GR), con una produzione di rifiuti indifferenziati pari a 111,45 ed un quantitativo totale (differenziati e non) di 333,05 kg pro capite anno.

La produzione media di rifiuti totali (indifferenziati e differenziati ) prodotti nei comuni delle 3 province interessate risulta la seguente

  • Arezzo: 550,14 kg abitante anno
  • Siena: 630,45 pro capite anno
  • Grosseto: 602,79 kg abitante anno

La produzione media di rifiuti indifferenziati continua ad essere maggiore rispetto alla media dei rifiuti differenziati in tutte e tre le aree.

  Arezzo Siena Grosseto
Rifiuti Urbani differenziati (kg pro capite anno) 176,59 242,79 161,20
Rifiuti Urbani indifferenziati (kg pro capite anno) 373,55 387,66 441,59

 

Produzione di rifiuti, differenziati e non, nei Comuni della provincia di Arezzo

La produzione media di rifiuti urbani differenziati ed indifferenziati nei comuni della provincia di Arezzo si attesta, per il 2015, a circa 550 kg abitante anno.

Nei comuni aretini, nel 2015, la produzione media di rifiuti urbani indifferenziati si attesta a 373,55 kg abitante anno. Il comune con la produzione di rifiuti urbani indifferenziati più bassa è Capolona (5438 abitanti), 180,67 kg abitante anno, mentre quello con la produzione più alta è Chiusi della Verna (2023 abitanti), con 622,22 kg abitante anno.

Guardando invece ai rifiuti raccolti in modo differenziato, la produzione media si attesta a circa 176,59 kg abitante anno. Il comune con la minore produzione pro capite è Castel Focognano (3149 abitanti) con 78,54, quello con il quantitativo più alto di rifiuti raccolti in modo differenziato risulta Sansepolcro con kg 327,23 pro capite anno.

raccolta differenziata ad Arezzo (fonte Infodata)

Raccolta differenziata nella provincia di Arezzo (immagine da infodata)

I dati sulla produzione totale di rifiuti urbani (differenziati ed indifferenziati), ricalcano quelli visti per la produzione di rifiuti indifferenziati: il comune con la produzione totale più bassa risulta  Capolona, con kg 389,51 pro capite anno, mentre la produzione totale più alta la troviamo a Chiusi della Verna con 802,97 kg abitante anno.

Quadro della produzione di rifiuti urbani nei comuni fino a 5000 abitanti

produzione rifiuti urbani comuni arezzo sotto 5000

Quadro della produzione di rifiuti urbani nei comuni superiori ai 5000 e fino a 10000 abitanti

produzione rifiuti urbani comuni arezzo fino a 10000

Quadro della produzione di rifiuti urbani nei comuni con popolazione superiore ai 10000 e fino ai 20000 abitanti

produzione rifiuti urbani comuni arezzo superiori a 10000

Quadro della produzione di rifiuti urbani nei comuni con popolazione superiore ai 20000 abitanti

produzione rifiuti urbani comuni arezzo sup 20000

Produzione di rifiuti, differenziati e non, nei Comuni della provincia di Siena

La produzione media di rifiuti

  • differenziati e non (totali) è di 630, 45 kg abitante anno,
  • indifferenziati risulta di 387, 66 kg a testa anno,
  • differenziati raggiunge i 242,79 kg pro capite anno.

Sempre con riferimento al 2015, il comune senese con la produzione di rifiuti urbani totali (differenziati ed indifferenziati) più bassa è Monteroni d'Arbia ( 9088 ab), con 489,54 kg pro capite anno, quello con la produzione totale più alta, 980,97 a testa anno, risulta Radicofani (1097 ab).

Guardando alla maggiore produzione pro capite di rifiuti urbani indifferenziati, Radicofani (1097 ab), con 626,90 kg abitante anno, si conferma il comune con il maggior quantitativo pro capite di rifiuto indifferenziato prodotto. Al contrario il comune che ha il minore quantitativo di rifiuto indifferenziato è Chiusi (8704 ab) con 200,19 kg abitante anno.

La più bassa quantità di rifiuti urbani raccolti in modo differenziato si ha nel comune di Castiglione d'Orcia (ab 2346), che ha fatto registrare una produzione di rifiuti differenziati di 88,40 kg abitante anno, al contrario, la più alta risulta quella di Radicofani (ab 1097), con 354,08 kg abitante anno.

raccolta differenziata a Siena (fonte Infodata)

Raccolta differenziata nella provincia di Siena (immagine da infodata)

Quadro della produzione di rifiuti urbani nei comuni fino a 5000 abitanti

produzione rifiuti urbani comuni siena sotto 5000 

Quadro della produzione di rifiuti urbani nei comuni sopra ai 5000 fino a 10000 abitanti

produzione rifiuti urbani comuni siena sopra 10000

Quadro della produzione di rifiuti urbani nei comuni con popolazione superiore ai 10000 abitanti

produzione rifiuti urbani comuni siena superiore 10000

Produzione di rifiuti, differenziati e non, nei Comuni della provincia di Grosseto

La produzione media di rifiuti

  • differenziati e non (totali) è di 602, 79 kg abitante anno,
  • indifferenziati risulta di 441,59 kg a testa anno,
  • differenziati raggiunge i 161,20 kg pro capite anno.

I comuni del grossetano hanno, rispetto a tutta l'area sud della Toscana (province di Arezzo, Siena e Grosseto), diversi primati: nell'area di Grosseto è presente, infatti, il comune con la più bassa produzione di rifiuti urbani e la più alta percentuale di raccolta differenziata certificata, 71,79%, Magliano in Toscana, ed anche il comune con la più alta produzione di rifiuti urbani, Castiglione della Pescaia, nonché quello con la percentuale più bassa di raccolta differenziata certificata, 13,10% , Semproniano.

raccolta differenziata a Grosseto (fonte Infodata)

Raccolta differenziata nella provincia di Grosseto (immagine da infodata)

Quadro della produzione di rifiuti urbani nei comuni fino a 5000 abitanti

produzione rifiuti urbani comuni grosseto sotto 5000

Quadro della produzione di rifiuti urbani nei comuni superiori ai 5000 e fino a 10000 abitanti

produzione rifiuti urbani comuni grosseto fino a 10000

Quadro della produzione di rifiuti urbani nei comuni con popolazione superiore ai 10000 abitanti

produzione rifiuti urbani comuni grosseto superiori a 10000


Organizzazione con sistema di gestione certificato e laboratori accreditati
Maggiori informazioni all'indirizzo www.arpat.toscana.it/qualita




Azioni sul documento

inefficacia azione 6 toscana

Inviato da Utente anonimo il 19/05/2017 11:30

Guarda caso sono le zone servite da 6 toscana che, ho saputo, non effettua molti servizi di raccolta differenziata tra cui vettovaglie di plastica usata e imballaggi di polistirolo, se non tramite ditte terze. Forse servirebbe un intervento "politico" adeguato se si vuole cercare di essere al passo coi tempi e non con impianti degni degli anni 20 ma del secolo scorso!

Strumenti personali