Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Notizie ARPATnews 2015 133-15

Dove Siamo

 
ARPAT News - newsletter sulle tematiche ambientali
n. 133 - Venerdì 26 giugno 2015

ARPAT Settore Mugello: gli esposti del 2014


RSS

Analisi degli esposti ricevuti nel 2014 dal Settore Mugello del Dipartimento ARPAT di Firenze, la loro distribuzione sul territorio e le criticità rilevate

Il Settore Mugello di ARPAT svolge la propria attività su 10 comuni della Provincia di Firenze (Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, Dicomano, Firenzuola, Marradi, Palazzuolo sul Senio, San Godenzo, San Piero a Sieve – Scarperia, Vaglia, Vicchio).
Sono n. 25 gli esposti pervenuti nel 2014 al Settore Mugello in diminuzione rispetto ai 38 del 2013.
A questi si aggiungono gli esposti riguardanti i campi elettromagnetici o inquinamento acustico da infrastrutture gestiti dal Settore Agenti Fisici dell'Area Vasta Centro che risultano 1 nel 2014 e 2 nel 2013.
La diminuzione degli esposti di per sé non significa una contrazione delle problematiche ambientali ma è probabilmente anche correlabile ad una gestione amministrativa degli esposti presentati dai cittadini, cui Arpat ha dato seguito con interventi e/o valutazioni. Spesso gli esposti non hanno alcuna relazione con il miglioramento o il peggioramento della qualità ambientale ma sono “l’occhio vigile dei cittadini” per segnalare situazioni critiche che potrebbero anche sfuggire al normale controllo di competenza.

Esposti 2014 – 2013 – Settore Mugello

Matrice 2014 2013 Differenza
Acqua 5 13 -8
Amianto 2 2 0
Aria 6 11 -5
Campi elettromagnetici 1 2 -1
Rifiuti 3 6 -3
Rumore 9 10 -1

 

Un esposto può riguardare anche più matrici ambientali, pertanto la somma delle segnalazioni suddivise per tematica ambientale risulta superiore al numero degli esposti pervenuti.

Con 9 esposti la matrice rumore ha ricevuto nel 2014 il maggior numero di segnalazioni, seguita dall' aria con 6, acqua con 5, rifiuti con 3 e amianto con 2.
Dei 26 esposti pervenuti nel 2014, compreso quello riguardante i campi elettromagnetici:

  • su 6 sono stati compiuti sopralluoghi dai quali su n. 3 sono state formulate osservazioni, da 2 sono emerse violazioni di legge ed n. 1 è risultato regolare;
  • 13 esposti sono stati valutati d'ufficio fornendo le necessarie informazioni;
  • 2 sono stati trasferiti ad altro ente in quanto non di competenza dell'Agenzia;
  • per 2 è stato richiesto all'ente titolare del procedimento se attivare il controllo ambientale
  • n. 2 sono stati ritirati dagli esponenti ed 1 è stato archiviato d'ufficio.

Il Settore Mugello ha risposto alle segnalazioni del 2014 con un tempo medio di 17 giorni sui 30 previsti e solo in n. 2 casi, pari al 7,7%, ha superato questo limite temporale.
In dettaglio i Comuni coinvolti e le matrici interessate dagli esposti pervenuti nel 2014. 

esposti rumore 2014 Mugello

Rumore

Il rumore rappresenta la principale criticità segnalata nel 2014 dai cittadini abitanti nella zona Mugello con n. 9 esposti rispetto ai 10 del 2013 e riguardavano la rumorosità prodotta dalle attività musicali e/o impianti dei pubblici esercizi o da attrezzature particolarmente rumorose di attività produttive ovvero da infrastrutture di mobilità e dalla cava di Firenzuola.

 esposti aria 2014 Mugello

 

 

Aria

Sono 6 le segnalazioni pervenute dai cittadini nel 2014 diminuite rispetto alle 11 del 2013 per la maggior parte relative ai cattivi odori e polverosità da impianti di gestione rifiuti (Comune di Borgo San Lorenzo e Scarperia), o emissioni da infrastrutture ferroviarie (Comune di Borgo San Lorenzo) o maleodoranze provenienti da attività produttive (Comune di Barberino di Mugello).

 

 

 

 

Acqua esposti acqua

Più che dimezzate nel 2014 le segnalazioni sulla matrice acque con n. 5 esposti rispetto ai 13 del 2013 per scarichi anomali o colorazioni particolari o presenza di schiume in acque superficiali o irregolarità scarichi fognari. Su 3 di questi il Settore Mugello ha compiuto accertamenti rilevando in un caso irregolarità in un altro ha proposto interventi di pulizia dei rifiuti presenti nel lago.

L'esposto relativo a presunte irregolarità del sistema di smaltimento di acque reflue domestiche provenienti da abitazioni di consistenza inferiore a 100 AE (Abitanti Equivalenti) è stato trasmesso per competenza al comune ed all'Azienda Sanitaria.

esposti amianto

Amianto

Stazionari gli esposti sull'amianto che si confermano in 2 come il 2013.
Nel caso del Comune di Borgo San Lorenzo la segnalazione riguardava il presunto stato di deterioramento di coperture in cemento amianto e nell'altro del Comune di Scarperia di un cantiere con sacchi presumibilmente contenenti amianto. In entrambi i casi sono state fornite informazioni rinviando al Comune ed all'Azienda Sanitaria per quanto di rispettiva competenza.

 

 

 esposti rifiuti 2014 Mugello

Rifiuti

Le segnalazione sulla matrice rifiuti sono dimezzate 3 nel 2014 rispetto alle 6 del 2013 ed hanno avuto come oggetto impianti di gestione rifiuti, cantieri e la cava di Firenzuola.

Campi Elettromagnetici

L'unico esposto del 2014 riguardava una richiesta di informazioni sui campi elettromagnetici di un impianto posto in località il Poggio del Comune di Vicchio.

Un tema su cui i cittadini della zona Mugello mostrano particolare attenzione è la Cava Calce Paterno.

Per approfondimenti: Relazione con il pubblico ed altre attività di comunicazione 2014


Organizzazione con sistema di gestione certificato e laboratori accreditati
Maggiori informazioni all'indirizzo www.arpat.toscana.it/qualita




— archiviato sotto: , ,
Azioni sul documento
Strumenti personali