Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sei in: Home Agenzia Atti fondamentali dell'Agenzia Atto di disciplina dell'organizzazione interna 1.2 Settore Pianificazione, controllo e sistemi di gestione

1.2 Settore Pianificazione, controllo e sistemi di gestione

RSS

Finalità
Garantisce le funzioni di pianificazione strategica, programmazione e rendicontazione. Garantisce altresì il controllo direzionale. Assicura l’adeguata ed efficace progettazione, implementazione, monitoraggio e miglioramento dei sistemi di gestione dell’Agenzia, in collaborazione con le funzioni di Responsabile dei Sistemi di gestione di Area vasta e con i settori della Direzione generale, tecnica e amministrativa.
 
Attività principali
  1. Analizzare la domanda di servizi da parte degli stakeholder di riferimento e supportare la Direzione nelle relazioni con gli stessi;
  2. predisporre e redigere le proposte di Piano annuale delle attività nonché degli eventuali ulteriori documenti di programmazione operativa, in raccordo con il Comitato tecnico direzionale, le strutture della Direzione e le strutture territoriali, monitorarne l’attuazione e redigerne le relative rendicontazioni;
  3. garantire il raccordo tra i processi di pianificazione, di programmazione e budgeting e di performance;
  4. predisporre il Piano della qualità della prestazione organizzativa e la relativa relazione annuale in collaborazione con il Settore Affari generali e in raccordo con il Comitato tecnico direzionale;
  5. proporre l’aggiornamento della Carta dei servizi e delle attività;
  6. formulare il Programma degli investimenti e curarne il monitoraggio raccordandosi con la Direzione tecnica, il Settore Patrimonio immobiliare, impianti e reti, nonché con le Aree vaste e gli altri Settori della Direzione;
  7. valutare la fattibilità tecnica ed economica delle attività richieste dagli Enti istituzionali;
  8. curare il monitoraggio dell’andamento dei progetti o delle attività derivanti da convenzioni o accordi;
  9. sviluppare e predisporre gli atti necessari alla definizione di progetti ed accordi a livello regionale, nazionale ed internazionale, anche ai fini della promozione della ricerca ambientale ai sensi dell’art. 6 della LR 22 giugno 2009 n. 30, raccordandosi con le Aree vaste ed i Settori della Direzione e curandone la relativa rendicontazione;
  10. assicurare il supporto al Direttore generale per la partecipazione al Consiglio Federale istituito presso ISPRA;
  11. assicurare la formazione e la validazione degli indici e degli indicatori sintetici per la pianificazione, programmazione e rendicontazione delle attività;
  12. garantire la gestione e lo sviluppo dei sistemi di rilevazione delle attività del personale tramite l’uso di opportuni indicatori e la gestione e lo sviluppo del sistema di rilevazione delle attività non analitiche;
  13. curare il processo di controllo direzionale, monitorando il raggiungimento degli obiettivi strategici e di piano;
  14. predisporre, in raccordo con il Settore Bilancio e contabilità ed il Settore Gestione delle risorse umane, gli strumenti per l’analisi e la quantificazione delle risorse impiegate nello svolgimento delle attività, ai fini delle analisi richieste dalla Direzione e da altri enti;
  15. garantire la collaborazione con il Settore Bilancio e contabilità ai fini del sistema di controllo di gestione;
  16. assicurare le funzioni di Rappresentante della direzione per tutti i sistemi di gestione applicabili all’Agenzia, garantendo in particolare:
    a) la redazione dei documenti di definizione delle politiche dell’Agenzia in materia di qualità, ambiente, salute e sicurezza sul lavoro e le relative dichiarazioni ambientali;
    b) la progettazione e l’implementazione del sistema di gestione dell’Agenzia integrando i requisiti relativi alla qualità, all’ambiente ed alla sicurezza anche mediante l’elaborazione dei relativi documenti descrittivi e prescrittivi integrati e supportando i dirigenti cui è attribuita la redazione di tali documenti, nei casi previsti dal sistema stesso;
    c) la promozione della standardizzazione della reportistica relativa ai sistemi di gestione dell’Agenzia;
    d) il coordinamento di tutti i processi di certificazione, accreditamento e riconoscimento dell’Agenzia, in particolare per i Laboratori, nonché per le altre strutture dell’Agenzia;
    e) il supporto alla Direzione nella innovazione e revisione dei processi, nella individuazione e nell’utilizzo delle metodologie più adeguate per l’assicurazione della qualità e per il miglioramento continuo dei processi, dei servizi e dei sistemi di gestione, in particolare per le attività analitiche, di misura e di raccolta, elaborazione e diffusione dei dati;
    f) l’organizzazione degli audit interni nell’ambito dei sistemi di gestione;
    g) la cura dei rapporti con gli enti di accreditamento, certificazione e riconoscimento e altri enti e organismi di settore;
    h) il coordinamento dei riesami della Direzione e lo svolgimento delle attività di elaborazione, monitoraggio e rendicontazione dei relativi programmi di miglioramento;
    i) il coordinamento delle attività dei Responsabili dei Sistemi di gestione di Area vasta, ai fini dell’implementazione e del mantenimento dei sistemi di gestione;
  17. assicurare le funzioni di Responsabile dei Sistemi di gestione per la struttura della Direzione, garantendo in particolare:
    a) il monitoraggio dello stato di applicazione, efficacia ed efficienza dei sistemi di gestione, supportando i processi di miglioramento continuo;
    b) il riesame della direzione delle strutture della Direzione, elaborando il rapporto sullo stato dei sistemi di gestione;
    c) le attività necessarie al mantenimento e al miglioramento dei sistemi di gestione.
     
Sede
Il Settore ha sede a Firenze, presso la Direzione.
 

 [Sommario]

Contenuti correlati
Azioni sul documento
Strumenti personali